Thursday, Sep. 18, 2014

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 ott 2012

|

con 13 Like

Raccolta settembre 2012: il poker cash game è in affanno, resistono gli MTT!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Raccolta settembre 2012: il poker cash game è in affanno, resistono gli MTT!

Area

Argomenti correlati

Il poker cash game online italiano sta attraversando un periodo di crisi: secondo le stime raccolte da AGICOS, rispetto allo stesso periodo del 2011, si è speso quasi il 28% in meno.

Infatti i 640 milioni di euro incassati nello scorso settembre, nonostante rappresentino un ovvio rialzo rispetto al mese di agosto, non riescono a tenere il passo se confrontati con i 900 milioni di euro raccolti 12 mesi fa.

Nel panorama delle poker room, solo PokerStars continua a tenere un buon andamento: la room della picca rossa detiene quasi un terzo del mercato italiano con i suoi 215,8 milioni di euro.

In contrazione, invece, tutti gli altri concessionari: più distanziati seguono Microgame (91,5 milioni di raccolta) e Lottomatica (82,1 milioni di raccolta).

Di seguito la tabella con tutti gli operatori di mercato sul poker cash:

Stime AGICOS

Più incoraggiante è l’andamento del poker a torneo: i dati parlano di una raccolta di 100 milioni di euro. Una cifra che rispecchia un aumento rispetto ad agosto e in linea, invece, con gli stessi numeri fatti registrare nel 2011.

Anche qui PokerStars è leader di mercato con 40,2 milioni di euro raccolti. Seguono poi Microgame e Bwin rispettivamente al secondo e terzo posto.

Di seguito la divisione del mercato del poker a torneo nel mese di settembre:

Stime AGICOS



Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari