Wednesday, Oct. 22, 2014

Poker Online

Scritto da:

|

il 30 nov 2011

|

con 481 Like

Il Deal più irreale del poker online

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Il Deal più irreale del poker online

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Capita che nei tornei importanti, quando il payout si fa ripido e le differenze tra una posizione e l’altra sono molto rilevanti, i giocatori si suddividano il montepremi con un accordo. Ma un deal come quello al Night On Stars di ieri sera, si vede poche volte! Scopriamo insieme di cosa si tratta…

I tre giocatori rimasti al tavolo finale su PokerStars hanno deciso di accordarsi su una spartizione del prizepool, ma dopo un po’ di discussioni è venuto fuori un accordo davvero ai limiti del paranormale, con il chipleader che ha chiesto, e ottenuto, di prendersi “uncontested” il primo premio, anzi, un euro in più “per scaramanzia”!

I due giocatori rimanenti, “acquario27″ e “teribil46″, dopo aver riconosciuto incondizionatamente l’imbattibilità di “supermet01” dovuta alla chip lead incontrastata e incontrastabile (lol?) hanno deciso di spartirsi i premi del secondo e del terzo. In medio stat virtus, e così si sono accordati per 4.297 € a testa (circa 500 € in più per il terzo e in meno per il secondo), mentre al chipleader sono andati ben 6.556 €!

E voi lo avreste accettato un accordo del genere? Lascereste incondizionatamente il primo premio a qualcuno, o sareste più propensi a giocarvela fino in fondo? Il payout era davvero così verticale? Diteci la vostra su ItaliaPokerForum!

Per i più curiosi, ecco un’immagine della chat al tavolo durante il deal!


Prova l'incredibile esperienza di gioco della prima poker-room italiana: iscriviti a Pokerstars e ricevi il bonus del 100% sul tuo primo deposito fino a un massimo di 1000 euro!

Prova i ricchissimi tornei garantiti settimanali come il Sunday Special, o inizia a giocare i tornei freeroll gratuiti, o magari gioca cash allo Zoom Poker!

GIOCA SUBITO!

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari