Sunday, Aug. 19, 2018

Strumenti

Scritto da:

|

il 2 Apr 2013

|

 

Flavio Ferrari Zumbini e il suo libro: “Un segnale importante per il poker italiano”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Flavio Ferrari Zumbini e il suo libro: “Un segnale importante per il poker italiano”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Il libro “Il Nuovo Poker” scritto da Flavio Ferrari Zumbini ed edito da Mondadori è finalmente in commercio.

E l’avventura di “Confiteor” come autore è iniziata senza alcun dubbio nel migliore dei modi: già da qualche giorno, prima addirittura della vera e propria pubblicazione, “Il Nuovo Poker” è in vetta alla classifica dei libri più venduti su Amazon in Italia.

Un importantissimo risultato che, come ci racconta Flavio, è da interpretare in modo positivo non soltanto limitatamente al suo libro, ma per il poker italiano in generale.

Abbiamo subito contattato Flavio (che ci aveva già raccontato le sue prime impressioni in una video intervista) per commentare insieme a lui questo successo: ecco cosa ci racconta!

Innanzitutto devo dire che sono felicissimo, è un risultato di un calibro che non mi sarei assolutamente immaginato. Stare al primo posto della classifica italiana sulla libreria online più grande del mondo, davanti addirittura ai vendutissimi libri della Disney, è davvero emozionante.

L’importanza di questo risultato sta anche nel fatto che è un dato che posso subito misurare. Per avere le statistiche sulle copie vendute nei negozi, ad esempio, ci vorrà molto più tempo, e non so ancora che tipo di statistiche o classifiche potrò avere a disposizione per verificare il successo (o meno) della mia pubblicazione. La classifica di Amazon invece è un riscontro immediato, addirittura precedente all’inizio della vera e propria vendita delle copie del libro, e dimostra come il pubblico si sia interessato e si sia “fidato”.

Il poker in Italia è sempre rimasto un settore “di nicchia“, e in particolare quello di inizio 2013 è un periodo che appariva di leggera flessione nell’interessamento verso questa disciplina. Pur essendo un risultato che può anche essere piccolo in termini di copie vendute, il dato sulla popolarità de “Il Nuovo Poker” è molto significativo, perché dimostra invece che il poker sta diventando un fenomeno a scala molto più larga, che il pubblico italiano è molto interessato al poker, e soprattutto lo è nel modo giusto.

Chi acquista un manuale di poker (qualunque, non solo il mio) è una persona che manifesta la sua intenzione migliorare il suo gioco, studiare, applicarsi e giocare in modo sano e graduale, ed è disposta ad investire il prezzo del libro per ottenere questo miglioramento – un pensiero totalmente opposto al tipico “voglio vincere tanto e subito” del giocatore d’azzardo compulsivo, incallito, ludopatico.

Un altro dato davvero interessante riguarda gli altri manuali di poker in vendita su Amazon: negli ultimi giorni, monitorando le pagine chiamate “I prodotti del momento” nella categoria Libri, ho potuto constatare che molti altri titoli relativi al poker hanno avuto un grande incremento nelle vendite: la pagina mostrava crescite anche del 20.000%  rispetto ai dati precedenti (ovviamente si parla di numeri piccoli, e quindi è facile arrivare a percentuali così esorbitanti). Senza volermi comunque assumere meriti che non sono miei, credo che sia evidente che questi acquisti sono arrivati dai suggerimenti mostrati nella pagina del mio libro, grazie agli algoritmi di Amazon che mostrano i prodotti simili.

E voi avete già comprato “Il Nuovo Poker” di Flavio Ferrari Zumbini? Lo trovate in libreria, oppure potete acquistarlo online con il 15% di sconto sul prezzo di copertina!



Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari