Tuesday, Oct. 23, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Mag 2018

|

 

Sanaz ‘Sunny’ Fattahi nuovo direttore della poker room di Saint Vincent: “Servizio al tavolo e cash H24!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Sanaz ‘Sunny’ Fattahi nuovo direttore della poker room di Saint Vincent: “Servizio al tavolo e cash H24!”

Area

Vuoi approfondire?

Quella che le si presenta dinanzi è davvero una grande sfida. Tanto complessa quanto affascinante.

Sanaz Fattahi, per tutti ‘Sunny’, è stata infatti nominata direttore della poker room del casinò di Saint Vincent e intende ridare linfa al casinò valdostano:

“La De Vere Concept, nuova azienda in società col casinò, mi ha contattato a gennaio offrendomi un’opportunità irrinunciabile. Inutile dire che non ci ho pensato un attimo: le sfide mi sono sempre piaciute e questa potrebbe regalare davvero tante soddisfazioni. Mi sono subito trovata bene con loro perché ho percepito un sano e vivido interesse verso il mondo poker. E’ un’azienda che vuole investire sul Texas Hold’em ed è probabilmente la prima volta che accade in Italia.”

Come puntualizzato da Sunny, la Casinò De La Vallée SPA, società che gestisce l’attività del Casinò di Saint Vincent, ha infatti recentemente siglato un accordo fino al 2022 con la De Vere Concept Srl per l’organizzazione dei tornei di poker, la promozione del cash game, gli eventi, la gestione degli spazi pubblicitari e lo sviluppo del business di consolidamento dell’azienda.

“Stiamo ristrutturando la sala da cima a fondo, bar e ristorante compresi. Abbiamo comprato 50 tavoli e posso dire con certezza che una volta ultimati i lavori sarà una delle sale più grandi e affascinanti d’Europa. Il sogno – prosegue – è quella di farla diventare una vera capitale del Poker. Il nostro concetto è un mix di tradizione e innovazione. Entartainment e modernità. L’esordio ufficiale avverrà alle 17.00 del 27 giugno quando partirà un freeroll con 5 ticket garantiti per il nostro primo torneo: 300€ di buy-in e 200.000€ garantiti. Ci saranno cinque day1 con un single re-entry per day, ma ci sarà anche e soprattutto la possibilità d’iscriversi a inizio day2, con uno stack che si attesterà intorno ai 100bb, e giocare il torneo in modalità freezeout. Molto probabilmente in questo o nei tornei a seguire, inseriremo anche il blind Ante. L’idea è quella di alzare man mano il montepremi che andremo a proporre, cercando di raggiungere in tempi brevi i 300.000€ e i 500.000€ di garantito. Puntando ad arrivare al milione.”

Dal primo Italian Poker Tour come Tournament Director ufficiale nel 2009 sono seguiti l’European Poker Tour di PokerStars, l’Everest Poker o più recenti WSOP Circuit, Italian Poker Open, Partypoker MILLIONS.

Originaria di Toronto, ma ormai italica a tutti gli effetti, Sunny sembra avere le idee molto chiare su come far tornare il Casinò De La Vallée il centro nevralgico del poker nazionale e non:

“Semplice, servono più servizi per i giocatori. Seguendo la ‘linea americana’ offriremo il servizio ai tavoli, provando ad accontentare il cliente in tempi più celeri rispetto a quelli a cui è abituato dentro un casinò. Inoltre, non solo eventi, ma anche e soprattutto cash game perché è nel valore della quotidianità che si costruiscono grandi realtà: proporremo tavoli cash 24 ore su 24 con tavoli che andranno dall’1-2 al 5-10, ed eventualmente più. Per riuscire a fare tutto questo sono convinta che avere Mimmo Battaglia al fianco sarà un’ottima arma in più: è un grande professionista e lavora da anni in questo ambiente. Conosce molto bene il bacino di utenza di questa zona ed è uno degli uomini migliori con cui collaborare per rilanciare il poker a Saint Vincent!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari