Tuesday, Nov. 13, 2018

Poker Online

Scritto da:

|

il 30 Ago 2018

|

 

Come si diventa regular di Spin&Go al livello più alto? il racconto di “Dafestone”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Come si diventa regular di Spin&Go al livello più alto? il racconto di “Dafestone”

Area

Vuoi approfondire?

A oggi è uno dei giocatori di Spin&Go coi migliori risultati in Italia.

I numeri parlano chiaro: in quasi 8.000 Spin&Go da 100€ di buy-in, “Dafestone” ha raccolto una media di 68 chips a partita e quasi 52.000€ totali di EV (in alto il suo incredibile grafico).

Il tutto in appena 4 mesi, grazie all’aiuto della scuola Smart Spin

Ma come si diventa regular agli Spin&Go del livello più alto della lobby? Scopriamolo insieme!

 

 

IPC: Dicci qualcosa su di te, da quando hai iniziato a giocare a poker?

D: Ho iniziato a giocare a poker circa 9 anni fa. Giocavo sit & go 6 max da 1 euro, poi dopo circa 2-3 mesi decisi di spostarmi agli hu sit&go turbo. Dopo circa 4-5 mesi di gioco sono passato a giocare i 10 euro con discreti risultati, poi ho avuto la fortuna di conoscere players bravi che mi hanno aiutato a migliorare il mio gioco fino ad arrivare a giocare gli high stakes per molti anni.

IPC: Perchè hai scelto gli spin & go?

D: Purtroppo negli ultimi anni la situazione era diventata decisamente tragica, con l’avvento del cash e degli spin, il traffico ai Sit era diventato pressochè inesistente, quindi ho avuto la necessità di cambiare, iniziando a giocare gli spin & go da 25 euro.

IPC: Perchè hai scelto Smart Spin? Che cosa offre Smart Spin ai suoi membri?

D: Come detto prima, ho avuto la fortuna di conoscere players (che poi sono diventati amici) bravi che mi hanno aiutato molto, ma non ho mai avuto un coach o seguito forum, quindi l’idea di entrare in una scuola di spin inizialmente non mi interessava, anche perchè stavo andando molto bene grazie anche alla rakeback che mi permetteva di fare un ottimo guadagno. Purtroppo quando Pokerstars ha deciso di toglierla definitivamente, il mio guadagno mensile era drasticamente peggiorato e capii che avevo bisogno di migliorare di molto il mio gioco per poter arrivare a giocare i massimi livelli il prima possibile. Mi sono guardato intorno e Smart Spin mi sembrava il luogo perfetto a cui approdare, la scuola numero 1 al mondo per gli Spin & Go. E tale si è dimostrata! Non avrei potuto fare scelta migliore.

IPC: Com’è stato il tuo percorso fino ai 100€? In che modo Smart Spin ti ha aiutato a raggiungere questi risultati?

D: Il mio percorso nella scalata devo essere sincero non è stato difficilissimo, con Smart Spin il primo step è stato aggiustare i range per il preflop, Avevo già delle buone basi di partenza nel post flop, quindi fare level up non è stato troppo impegnativo. Una volta arrivato ai 50 lo studio è diventato più approfondito, analizzando molti più spot e studiando i vari gamestyles dei regular. Il materiale e le conoscenze dei coach di Smart Spin sono stati fondamentali per arrivare a giocare gli high stakes ovviamente.

IPC: I 100€ sono il livello più alto giocabile in Italia, cosa puoi dirci a riguardo? Come sta andando e com’è il field?

D: Overall ai 100 sta andando molto bene, il field non è assolutamente impossibile. L importante è mantenere uno studio costante unito alla capacita di adattarsi alle varie situazioni

IPC: Per chiudere l’intervista, c’è qualcuno che vorresti ringraziare in particolare?

D: Ovviamente il mio ringraziamento va principalmente al mio amico Alessandro Busia (Ghetbeusy) che mi ha reclutato, ed a StefanoG84 che mi ha dato la possibilità di entrare e di crescere sia a livello personale che a livello di gioco. Ed infine un saluto a tutti i miei amici e colleghi di Smart Spin!

 

Se vuoi battere gli Spin&Go invia la tua candidatura a Smart Spin: per maggiori informazioni chiedi alla pagina Facebook italiana della scuola!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari