Thursday, Dec. 18, 2014

Storie

Scritto da:

|

il 25 gen 2012

|

con 5 Like

Elena Galli: CRM Manager, poker player e… fidanzata di Gi01!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Elena Galli: CRM Manager, poker player e… fidanzata di Gi01!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

La recentissima intervista a Giulio “Gi01″ Astarita è stata solo metà dell’opera: al fianco di Gio1 c’è infatti il suo angelo custode, Elena Galli, fidanzata e collega di lavoro su PokerStars. Non potevamo certo lasciare le cose a metà, e abbiamo subito deciso di intervistare anche Elena, per un’altra prospettiva sul loro lavoro sulla vittoria al Super Sunday di People’s Poker, e anche per recuperare qualche gossip sul seriosissimo Giulio! Leggete cosa ci racconta Elena!

Ciao Elena e benvenuta su ItaliaPokerClub! Raccontaci innanzitutto del tuo rapporto con il poker giocato, sia nel passato che nel presente.

La Elena (e l’articolo prima del nome e’ volontario perche’ anche se grammaticalmente scorretto a me piace) giocatrice ormai è un  ricordo lontano! 3 anni fa giocavo praticamente 5 giorni alla settimana, leggevo libri, forum, articoli, di tutto. Da quando ho iniziato a lavorare per PokerStars ho diminuito sempre di più le ore di gioco e ora mi limito a qualche torneo al mese, più un po’ di cash game. Per giocare bene a poker bisogna essere in focus, non stressati e pronti ad affrontare ogni tipo di bad beat. I giorni in cui mi trovo in questo mood purtroppo sono sempre di meno, quindi preferisco giocare poco ma cercare di farlo al meglio, ed ogni tanto qualche piccola soddisfazione arriva, grazie anche ai consigli del mio coach personale!

Parliamo anche di Elena CRM Manager, ovvero del tuo lavoro per PokerStars. Tu e Giulio vi scambiate idee sui vostri rispettivi compiti, ovvero c’è anche la tua testa dietro alle innovazioni firmate Astarita?

La Elena CRM manager è ben contenta di nascondersi un po’ dietro la figura di Gi01, che con coraggio ed estrema pazienza ogni giorno interagisce nei forum con i nostri giocatori.  Lascio a lui la gloria cosi’ come gli lascio l’onere di rispondere alle critiche o a commenti, che spesso non hanno molto senso! Io, lo dico molto sinceramente, non so se avrei la pazienza necessaria e la disponibiità che ha lui. Nel nostro lavoro interagiamo molto, forse troppo, ma non voglio sbilanciarmi ulteriormente su quello che faccio all’interno di PokerStars perche’ sono contenta di non essere presa d’assalto come Giulio!

Elena e Giulio insieme: com’è la vita da “colleghi in casa”? Chi lavora di più? Riuscite a staccare la spina una volta fuori dall’ufficio?

A volte è lui stesso a dirmi di staccare, di lavorare di meno… e ha ragione! Molte volte usciamo dall’ufficio a orari improponibili e anche durante il week end spesso c’è qualcosa da fare. E’ difficile trovare un equilibrio vivendo e lavorando insieme. All’inizio ci trovavamo a parlare di lavoro quasi sempre, a colazione, a cena, tornando a casa, durante la visione di un film: ” Ah ma ti sei ricordato di mandare quella mail? E quello poi cos’ha detto? Ricordami di mandarti il file domani…”. Ora ci siamo imposti la regola: vietato parlare di lavoro a casa! Diciamo che abbiamo fatto molti progressi (Giulio non controlla più i forum la mattina mentre facciamo colazione) ma possiamo migliorare!

Raccontaci della vittoria al torneo di People’s Poker: com’è stato seguire Giulio mentre giocava? Che regalo ti farà con quei 21.000 €?

Ero insieme a lui perché all’inizio anch’io stavo giocando un paio di tornei. Non ho quella room installata sul mio pc, quindi le prime ore a dire il vero stavo seguendo il suo cammino su un altro torneo. Poi verso mezzanotte io sono allegramente uscita di scena dai miei MTT e ho iniziato a seguire solo lui. Era veramente concentrato: di solito apre più tavoli, Skype, Facebook eccetera, invece quel giorno aveva solo i tavoli dove stava giocando, musica nelle orecchie e niente distrazioni. Quando giochiamo insieme a casa ogni volta che c’è un piatto importante lo seguiamo insieme pregando di non essere traditi dal mono out al river.

Verso le 2 sono crollata dal sonno e verso le 4 lui è venuto a svegliarmi tutto contento dicendomi che aveva vinto. Non ho realizzato subito, non capivo neanche a cosa si stesse riferendo, e la prima cosa che gli ho detto e’ stata “Ma sono le 4, vieni a dormire che domani è lunedì!”

Il regalo? Tra meno di un mese andremo in India per 2 settimane e tra poco è pure il mio compleanno, quindi non potevo che dargli un consiglio: “Casha tutto!” :)

 


Prova l'incredibile esperienza di gioco della prima poker-room italiana: iscriviti a Pokerstars e ricevi il bonus del 100% sul tuo primo deposito fino a un massimo di 1000 euro!

Prova i ricchissimi tornei garantiti settimanali come il Sunday Special, o inizia a giocare i tornei freeroll gratuiti, o magari gioca cash allo Zoom Poker!

GIOCA SUBITO!

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari