Thursday, Oct. 30, 2014

Poker Online

Scritto da:

|

il 28 feb 2012

|

con 1 Like

Alfio Battisti: “Ho vinto 235.000 € su Ipoker!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Alfio Battisti: “Ho vinto 235.000 € su Ipoker!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Alfio Battisti, uno dei top grinder italiani in assoluto nella specialità Heads Up Sit’n Go, ha deciso di passare al Cash Game, sempre in modalità uno contro uno, e sta grindando i massimi su tutte le piattaforme italiane. Recentemente ha pubblicato un grafico davvero impressionante (lo trovate in fondo a questo articolo), che si riferisce alle mani giocate sul circuito Ipoker con il nickname “Marcopantani1“, del quale prima d’ora non conoscevamo l’identità. Il grafico di Holdem Manager mostra un profitto straordinario, 235.000 € in poco più di 100.000 mani giocate. Lo abbiamo intervistato per commentare questo importante risultato, leggiamo insieme cosa ci racconta!

Ciao Alfio, bentornato su ItaliaPokerClub. Innanzitutto complimenti per i risultati, a che periodo di tempo si riferiscono?

Questo grafico si riferisce a tutte le mani giocate sul circuito Ipoker da Agosto 2011 a metà Gennaio 2012, quasi totalmente Heads Up 5€/10€. Ho giocato pochissime mani 6-max perché non ho troppa esperienza e sinceramente non ho voglia di giocare ore e ore con molti altri reg forti al tavolo!

Nel mese di Luglio non ho giocato Cash Game, mi sono preso un po’ di giorni per decidere su quale piattaforma giocare… e alla fine ho risolto il problema decidendo di giocare su quasi tutte! Avevo scartato solo People’s Poker ma poi l’ho aggiunta a metà Novembre. Ora sto continuando a giocare su tutte le piattaforme, mentre su Ipoker sto scegliendo la skin dove crearmi un nuovo account.

Come mai hai deciso di rompere il segreto e pubblicare il tuo nick e i risultati?

Ho deciso di pubblicare tutto perché non userò più il nickname “Marcopantani1″. Dopo il primo periodo, nel quale nessuno conosceva il mio nick e tutti facevano a gara per giocare con me, l’action è andata sempre più scendendo e ultimamente avevo veramente poco traffico.

Probabilmente tenere segreto il mio nick è stato il segreto dei miei alti profitti, molti si sono chiesti quale fosse il mio nickname sulle varie piattaforme, anche sbagliando totalmente… ad esempio vi assicuro che non sono io “recocer” su Ongame!

Ma quando giocavi HUSNG avevi action anche se il tuo nickname era noto?

Quando giocavo HUSNG avevo action perché prendevo tutte le slot e non facevo sedere nessuno, quindi il player random che voleva giocare doveva farlo per forza contro di me. I regular si mettevano da parte quindi l’azione non era tantissima, ma abbastanza per fare rakeback e un buon profit.

HU Cash Game è molto diverso perché se il player non vuole giocare si mette sit out e prende comunque una slot, mentre nel Sit’n Go appena si siede un giocatore il torneo parte subito… è questa la cosa che mi faceva amare gli HUSNG!

Li hai abbandonati per mancanza di traffico o per amore del Cash Game?

Per entrambi i motivi… mi sono molto appassionato al Cash Game, e il traffico agli HUSNG High Stakes è andato calando vertiginosamente. Sarebbe veramente bello se un giorno si alzassero i buy-in a 500 o 1.000 €, potrei tornare a dedicarmi nuovamente a questa specialità che ho sempre nel cuore!

Hai intenzione di cercare una nuova sponsorizzazione?

Sarebbe bello trovare un nuovo sponsor, mi darebbe nuovi stimoli per fare bene anche nei tornei Live, dato che ultimamente non li sto nemmeno più giocando! Forse parteciperò all’IPT di Nova Gorica e dopo tanti anni giocherò un evento live senza una toppa sulla maglia, solo a pensarci è una sensazione stranissima.

Grazie mille Alfio, speriamo di vederti all’IPT di Nova Gorica allora!

Grazie a te e a tutta la redazione di ItaliaPokerClub. Vorrei dedicare tutti i miei risultati al Cash Game alla mia ragazza Vichy, che mi sopporta tutti i giorni, e al mio unico idolo che un po’ di anni fa ci ha lasciato, il Pirata Marco Pantani! Non ti dimenticherò mai!

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari