Saturday, Nov. 1, 2014

Strumenti

Scritto da:

|

il 2 ago 2011

|

con 8 Like

La miglior poltrona per grindare al computer: Aeron Chair!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

La miglior poltrona per grindare al computer: Aeron Chair!

Area

Quello dell’ergonomia della nostra postazione è un discorso molto delicato, in quanto da essa dipende la nostra salute, prima ancora dei nostri risultati. Inutile essere grinders di successo se siamo costretti a stare piegati in due sulla sedia del PC a causa della conformazione della scrivania, di un’impostazione sbagliata dell’altezza del monitor o di un mouse poco adatto all’essere impugnato per ore e ore.

Entreremo ora nel merito del discorso, andando a focalizzare la nostra attenzione su uno strumento fondamentale per il grinding, tanto quanto studiare e fare hand review ogni santo giorno: la poltrona del computer.

Doverosa premessa è la seguente: siamo consci del fatto che l’oggetto del quale abbiamo fatto la recensione sottostante, chiaramente, non è per tutte le tasche; troverete valide alternati dal costo di circa un quarto gli Euro richiesti per il modello che stiamo per presentarvi, magari in grandi centri come l’Ikea, ma il nostro intento quotidiano è fare un review di quella che è tranquillamente definibile la “sedia nuts” per PC.

Il centro della nostra attenzione va ora a focalizzarsi su una delle sedie più vendute e più belle in assoluto per il computer, in grado di rendere la nostra esperienza alla postazione molto più piacevole e rilassante, per non aggiungere ulteriore stress (fisico) alla carica mentale alla quale siamo sottoposti quotidianamente.

L’Aeron Chair di HermanMiller è, semplicemente, quanto abbiamo detto sopra: la poltrona migliore in circolazione, nei limiti di un prezzo che, pur elevato, non è eccessivo come modelli futuristici sul mercato, 889$, acquistabile online con spedizione entro 14 giorni. Se la domanda che sorge a questo punto fosse: “perché spendere così tanto per unsupporto per il mio didietro”, lo scopo di questo articolo è quello di spiegarvi perché mai HermanMiller è famosa in tutto il mondo e la Aeron Chair, un pezzo quasi irrinunciabile in casa nostra.

I materiali, al 94% riciclabili, sono decisamente innovativi, al pari della forma. Sul retro dello schienale, troviamo una struttura denominata PostureFit, lo scopo della quale è sorreggere la nostra spina dorsale, adattandosi ad essa, garantendo un costante appoggio della schiena, per evitare problemi e dolori a livello lombare e la classica, temuta, gobba. Il tessuto con cui è rivestito lo schienale è completamente traspirante, per non farci soffrire durante le lunghe sessioni estive di grinding, permettendo di scordare quella sensazione di coperta che nei 30 gradi della nostra stanza ci opprime da dietro. L’altezza è liberamente regolabile: fondamentale, infatti, avere la parte alta del monitor al livello degli occhi, grazie alla pompa idraulica che consente rapidi spostamenti del sedile.

Questa incredibile poltrona è disponibile in tre differenti dimensioni, per consentire di rendere la propria sedia realmente pensata per noi, conformandosi, a seconda della nostra richiesta in fase di ordinazione, a corporature piccole, medie o robuste. Prima della conferma dell’acquisto, inoltre, HermanMiller permette al cliente di scegliere il colore base della poltrona tra nero, grigio scuro e grigio chiaro; successivamente potremo scegliere la larghezza delle maglie dei materiali di schienale e sedile, oltre alla sfumatura di colore.

Una completa personalizzazione, insomma, grazie alla quale potremo completare la nostra già avanzata postazione con un tocco di classe in più, oltre che con un oggetto che inciderà sicuramente in maniera positiva sul nostro benessere.

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari