Saturday, Oct. 25, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 mar 2012

|

con 5 Like

Malta Poker Dream 2012, l’olandese volante in testa al chipcount

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Cala il sipario sul Day 1A del Malta Poker Dream, con Bas De Laat davanti a tutti grazie a una dotazione di 324.400. Dopo otto livelli da 60 minuti, 44 anime si presenteranno ai nastri di partenza del Day 2, dopodomani. Chi invece quest’oggi non ha potuto inserire le proprie chips nella busta di plastica potrà riprovare domani, ripartendo con una dotazione in chips da 50.000 gettoni e pagando di nuovo il buy in da €1.100 grazie alla formula re-entry. Seguite in diretta il Malta Poker Dream su Italiapokerforum.

Eravamo rimasti con un Nicolaj D’Antoni in grande spolvero, ma con il passare delle mani il giocatore catanese ha lanciato qualche chips di troppo in giro tra gli avversari. Dapprima chiama fuori posizione un tribettato dell’avversario da BTN, lasciandogli tra flop e preflop oltre 12.000 pezzi. Poi spinge eccessivamente contro Suriano qualche mano dopo, lasciando altre 10.000 chips scarse. E mentre D’Antoni discute le mani al tavolo in maniera animata con i suoi avversari, al tavolo vicino Alfonso Amendola deve abbandonare il torneo in uno spot veramente sfortunato. Apre Jackie Cachia da Utg con Q-Q, chiamano altri cinque avversari e per le pot odds Amendola copre da BB con A-3. Il flop sembra di quelli giusti con 7-3-3, e quando la donna overpotta dopo il check di JR, non puoi far altro che leccarti i baffi. Foldano tutti, Amendola pusha per 60.000 circa e la donna maltese chiama. Turn che non conta, al contrario del river che regala la terza donna e tanti saluti per Alfonso. Il rush di Jackie Cachia non si arresta, e qualche mano dopo, sempre con le dame in mano, scoppia gli assi di Gabriele Lepri, andando a chiudere con oltre 170.000 chips tra le prime posizioni del count.

E proprio sul finire di giornata, un altro straniero, Bas De Laat, scavalca tutti e vola in testa con oltre 320.000 pezzi. Il tutto anche per merito di Pasquale Di Gregorio che inventa un’improbabile bluff in zona cesarini. De Laat apre con A-K, Di Gregorio tribetta 8-9, fourbetta lo straniero e Pasquale flatta. Su flop A-7-3 c’è la c-bet dello straniero, chiamata dall’italiano. Fante al turn che ispira Di Gregorio per una bet out dallo small blind, call dell’olandese. River altro fante, Di Gregorio pusha ma non serve, perchè De Laat chiama prendendosi chips e testa del count.

L’appuntamento è per oggi 23 marzo alle ore 15.00 con il secondo giorno di Main Event MPD. Sono attesi oltre 200 giocatori, non resta che attendere anche a voi e seguire in diretta il nostro blog su Italiapokerforum.

CHIPCOUNT PRIME CINQUE POSIZIONI:

1. BAS DE LAAT 324.400

2. SERGIO CASTELLUCCIO 269.000

3. NATALE ALBANESE 203.100

4. JACKIE CACHIA 172.300

5. GIANLUCA TREBBI 143.800


Vuoi iniziare a giocare a poker con un bonus di benvenuto da 1000 €? Iscriviti subito a BetPro Poker e sfrutta il bonus Crazy Poker, pari al 100% del primo versamento fino a 1000 €. Non aspettare!


Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari