Thursday, Apr. 17, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 lug 2012

|

con 8 Like

Re Mida Deep Challenge Day2 – Denis Martini davanti ai 25 rimasti

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Re Mida Deep Challenge Day2 – Denis Martini davanti ai 25 rimasti

Area

Vuoi approfondire?

Day2 per questa quarta tappa del Re Mida Deep Challenge targato Shark Events, con 156 player in partenza allo shuffle up and deal. Prima parte di giornata decisamente frenetica, con eliminazioni che si succedevano rapidamente. Ne sa qualcosa il buon Fabio Scepi, uscito in una mano decisamente sfortunata in un all in a tre. KK per il player di Juego, AA per lo short al tavolo (quello televisivo in questa circostanza) e AK per Umberto Mercurio che però vede materializzarsi sul board un colore che gli vale il monster pot.

Niente da fare nemmeno per Matteo Sbrana e Valeria Bergomi, e anche Paolo “Salsa-vb” Luini non trova il rilancio in questa giornata. In questa fase sono Ales Marcic, sloveno di casa in quel del Perla, e Gaetano Lamalfa a guidare il gruppo dei restanti, con Giovanni Scotto (poi purtroppo out però prima del finale) in netta ripresa e Claudio Caffarella sempre con un buono stack.

 

 

Cominciano così a definirsi i protagonisti e dopo la pausa cena il field era ristretto a poco meno di 50 unità.

L’attesa era ovviamente tutta rivolta al fatidico momento della bolla. Un “Bolla time” a cui non ha potuto purtroppo partecipare Elena Lanini, buona prova per lei ma out prima delle fasi salienti per i premi.

Alla fine dopo alcuni “tentativi” non riusciti, il ruolo più scomodo del torneo tocca a Maurizio Biosa, che però, onore a lui, non la prende nemmeno troppo male.

Tutti a premio dunque i quaranta rimasti in gioco, bandierina “di coppia” per Deila Salso e Andrea Borea (topkapias ancora in gioco anche per la giornata di domani), per il duo del Team Shark Luca Prospero e Umberto Mercurio (fuori il primo mentre si continua a sperare per Mercurio nella giornata finale), e ITM dal doppio volto per Ales Marcic, a lungo chipleader del torneo e poi eliminato prima della fine di giornata.

Detto di Noemi Palumbo, ultima donna ancora in gara, e di Simone Giampaolo che rimane in corsa nonostante un brutto colpo nel finale, alla fine è Denis Martini a portare a casa il titolo di chipleader di giornata, seguito a ruota da Massimo Lapiana. Proprio loro due, seduti uno accanto all’altro, si sono dati battaglia per tutta la giornata, in un epilogo che li ha visti comunque entrambi sorridenti. Con le parole del leader di questo day2, non rimane che attendere il finale di questa tappa che vedrà ancora 27 player condendersi la vittoria finale.

 

 

DENIS MARTINI – 1.785.000
MASSIMO LAPIANA – 1.659.000
UMBERTO MERCURIO – 1.514.000
MARCO TOTIS – 1.486.000
GIACOMO GIN – 1.367.000
GAETANO LA MALFA – 1.184.000
ALESSANDRO MANCINI – 1.166.000
ANDREJ GAZVODA – 1.054.000
SIMONE GIAMPAOLO – 1.031.000
STEFANO SPILINGA – 1.028.000
YLLI ISLAMAY – 1.000.000
NICOLA PORTOLANI – 905.000
FEDA CAUSEVIC – 857.000
MAURIZIO CARLI – 842.000
NOEMI PALUMBO – 831.000
GIORGIO CASTELLI – 818.000
MATTIA PETRONE – 794.000
CLAUDIO CAFARELLA – 714.000
ANDREA PALAZZESI – 695.000
MARCELLO GENNELLINI – 660.000
LALLO FREZZA – 621.000
SERGIU BURZA – 488.000
IVAN KRULJAC – 482.000
ANDREA BOREA – 364.000
ANDREA CHIATTI – 52.000

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

TI PIACE IL POKER?
Clicca su Mi Piace e diventa fan della più grande community italiana!

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari