Saturday, Dec. 20, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 lug 2012

|

con 18 Like

WPT National – Alessandro Ferraresi domina il tavolo finale

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

WPT National – Alessandro Ferraresi domina il tavolo finale

Area

Vuoi approfondire?

Questa seconda tappa del WPT National di Venezia ha avuto certamente un grande, quanto non atteso, protagonista. Fin dalle prime battute, anzi a dire il vero già nella giornata di ieri, si è capito che questa vittoria di tappa se la sarebbero giocata Alessandro Ferraresi e Critinel Lita. E così è stato. Gli altri sei co-protagonisti del tavolo finale sono stati davvero dominati da questo duo senza praticamente mai poter fare molto (e le carte certo non li hanno aiutati).

Lita parte meglio, insieme a Dellisanti che trova subito un raddoppio. Ma la svolta avviene forse proprio nello scontro tra Ferraresi e Lita che sposta ben 1.2 milioni di chips in una mano forse non giocata proprio benissimo dal rumeno e che riconsegna la leadership provvisoria all’italiano.

E che la buona sorte sia (da tempo) favorevole a Ferraresi, lo si vede anche nella prima eliminazione di giornata, quella di Alessandro Brunello che pur partendo avanti con QQ vs AQ, si vede prima raggiungere al turn che consegna la scala ad entrambi e poi addirittura sorpassare al river che chiude un’incredibile scala colore per Ferraresi.

Non passa molto che anche il player più titolato del tavolo, Daniele Mazzia è costretto ad abbandonare i giochi. Nemmeno a dirlo è sempre Ferraresi ad avere la meglio in coinflip e prendere il largo in vetta ai rimasti.

Si spartiscono le chips degli avversari i due di testa, è Lita infatti a bustare il sesto classificato Luca Bertoletti.

Nelle fasi successive si continua a vedere un Ferraresi spingere costantemente approfittando della passività del tavolo, non sempre in maniera molto coerente, ma certamente molto efficace per incrementare al massimo il suo stack che infatti continua ad aumentare nel divario verso il resto del gruppo rimasto in gioco.

Subito dopo l’ultima pausa di oggi, un susseguirsi di emozioni riduce i contendenti da cinque a sole due unità. In dieci minuti escono infatti Luciano Dellisanti, Luca Testugini e Stefano Accordini. Tutti naturalmente eliminati da Ferraresi che si presenta all’HU con un divario imbarazzante.

Ed esattamente come il destino ha voluto, è alla prima mano che si consegna subito la vittoria. Resti KQ vs K2 e nessuna sorpresa sul board che danno questa prima vittoria (al suo primo torneo disputato) a ALESSANDRO FERRARESI su Cristinel Lita.

 

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari