Poker Live

Scritto da:

|

il 30 lug 2012

|

con 8 Like

IPT di Sanremo – Nicolò “Joker_89″ Allisiardi guida il final table. Bene Dato, Meoni e Bertolucci.

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

IPT di Sanremo – Nicolò “Joker_89″ Allisiardi guida il final table. Bene Dato, Meoni e Bertolucci.

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Spettacolo vero durante questo Day3 della seconda tappa IPT al Casinò di Sanremo. Partivano in 45 allo shuffle up and deal in una giornata che ha portato agli ultimi magnifici otto che disputeranno il tavolo finale per la conquista della Picca. Il field seppur ridotto rappresentava al meglio sia il lato “grinder” online sia quello storico dei tavoli live in un mix che per tutti questi quattro giorni ha portato ad un susseguirsi raro di emozioni.

Pronti via e dobbiamo subito annotare nella casella degli eliminati le prestigiose uscite di Alessandro “Wodimello” De Michele e Cecilia Pescaglini (grande protagonista ieri) che torna comunque a piazzare una bella bandierina IPT dopo un lungo digiuno. Stessa sorte poco dopo per Mario Perati (anche lui autore di una buona prova soprattutto in early stage), e sembra girata la fortuna anche per Gianluca “Seven” Mattia e Dario Sammartino che escono prima della cena. Piazza il suo ennesimo ITM anche Sergio Castelluccio, ma la sorpresa è certamente l’eliminazione di Domenico Cordì che ha a lungo dominato il suo tavolo restando saldamente tra i primi della classe.

Tra i volti storici invece, le buone prestazioni di Amos Angelini (a premio alto proprio insieme all’altro romano del Cotton Club Fabrizio Cedrone) e di Guido Crapanzano (il professore numismatico se l’è cavata bene anche con le carte in mano e solo per colpa di alcuni colpi sfortunati non ha centrato anche un risultato migliore.  Nei top quindici, a proposito di nomi noti tra i grinder online, anche Edoardo Scimia (out dopo una mano incredibile contro Meoni) e Filippo Voconi (anche per lui buon piazzamento, grazie anche ad un fortunoso scoppio proprio contro Crapanzano).

E mentre si stringe il cerchio dei pretendenti, le fasi centrali di oggi hanno però certamente segnato tre nomi da “circoletto rosso”. Andrea Dato, che ha letteralmente cambiato marcia dopo aver iniziato da short ed essere salito vertiginosamente fino a coronare con l’eliminazione di Cordì l’aggancio in vetta al chipcount. Stesso destino, in crescita, quello di Alessandro Meoni e Federico Petruzzelli. Entrambi a suon di colpi su colpi costruiscono il castello di chips davanti a loro fino ai piani alti della classifica.

Iper attivo, anche se autore di qualche swing di stack, Raffaele Bertolucci. “Jezebel” domina la prima parte di oggi dove vola già a oltre un milione e mezzo (tipo cinque average in quel momento), poi è costretto a pagare alcuni raddoppi al suo tavolo, scendendo e risalendo diverse volte prima di assestarsi in top ten del count.

Dieci left con tavoli forse leggermente sbilanciati visto che in uno dei due si schierano uno in fila all’altro Petruzzelli, Dato, Meoni e Allisiardi che si danno battaglia a non finire. E proprio da qua nasce la mano della svolta. Allisiardi e Petruzzelli si scontrano in un monster pot che decreta l’uscita di Federico e lancia Joker_89 in vetta al count del pre-final table a nove.  Un tavolo per la verità in cui non si vivono grandi emozioni con la posta in palio, quella del final table televisivo che evidentemente fa gola a tutti.

Dopo un incredibile set over set tra Allisiardi e Meoni (che si salva miracolosamente), arrivano cinque minuti di pausa che evidentemente fanno bene visto che proprio al pronti via è Davide Bonometti ad abbandonare in nona posizione eliminato da Alessandro Meoni.

Si compone così un final table assolutamente interessante, con i primi quattro in chips (Allisiardi, Dato, Bertolucci e Meoni) che lo rendono di per sè uno dei migliori visti fino ad ora. Gli altri quattro outsiders però potranno ancora dire la loro. Dall’istrionico Giuseppe Zarbo ai tre stranieri rimasti in gara, Maisonneuve, Dolay e lo spagnolo Rodriguez.  Ecco come si presenteranno ai nastri di partenza di un final table da seguire in differita streaming (peraltro con la visione anche delle carte in gioco grazie all’ora di ritardo) sulle pagine di ItaliaPokerClub.com o dal nostro blog in diretta di ItaliaPokerForum.com a partire dalle ore 14:00.

 

1 ALLISIARDI NICOLO 2.520.000
2 DATO ANDREA 2.125.000
3 BERTOLUCCI RAFFAELE 1.215.000
4 MEONI ALESSANDRO 1.160.000
5 DOLAY JULIEN NORBERT 845.000
6 MAISONNEUVE JOHNATAN 760.000
7 ZARBO GIUSEPPE 465.000
8 RODRIGUEZ OMAR 260.000

 

 

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

TI PIACE IL POKER?
Clicca su Mi Piace e diventa fan della più grande community italiana!

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari