Wednesday, Jul. 23, 2014

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 ago 2012

|

con 6 Like

Rimborsi Full Tilt: la Poker Player Alliance offre aiuto al DoJ

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Rimborsi Full Tilt: la Poker Player Alliance offre aiuto al DoJ

Area

Vuoi approfondire?

Altre buone notizie per chi, come me, sta attendendo con ansia il ritorno di Full Tilt Poker o, meglio, dei soldi bloccati sul conto della poker room da tempo ormai immemore. La Poker Player Alliance (PPA) si è offerta di aiutare il Dipartimento di Giustizia statunitense elaborando un processo atto a facilitare le operazioni di prelievo per gli aventi diritto.

Anche se non espressamente indicato, a quanto si può capire dalle indiscrezioni trapelate in merito anche gli italiani rientrerebbero nel contesto delle attenzioni della PPA. La posizione dei nostri conti com’è noto è complicata dalla presenza del mercato nazionale regolamentato che, almeno in un primo momento, non consentirà a Full Tilt di riaprire i battenti con una skin “tricolore”.

Ancora meno limpida la posizione dei fondi appartenenti ai player statunitensi, sui quali grava il blocco totale del poker online scattato in occasione del Black Friday che, dopo anni di latenza, ha fatto valere quanto imposto dall’UIGEA, la ormai celebre legge sul gioco online approvata dal governo USA nel 2006.

Proprio in merito al rimborso dei giocatori USA si è espresso Nathan Vardi sulle pagine di Forbes: per il giornalista l’ipotesi più probabile sarà quella di un rimborso parziale dal momento che l’attività di gioco online era comunque vietata da una legge federale.

Tornando alle sorti dei giocatori italiani, sembra dunque che le uniche variabili rimaste siano inerenti ai tempi e ai modi di rimborso che, tuttavia, sarà certamente completo. Molto meno certo che si potrà continuare a giocare con i vecchi conti aperti sulla Red Room che, molto probabilmente, adotterà un filtro simile a quello in uso su PokerStars.com per respingere le iscrizioni dei giocatori della penisola.

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari