Saturday, Oct. 25, 2014

Storie

Scritto da:

|

il 19 set 2012

|

con 19 Like

Un hacker ruba 140.000 dollari, vittima un pro di Lock Poker!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Un hacker ruba 140.000 dollari, vittima un pro di Lock Poker!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Una spiacevole notizia vede coinvolta Lock Poker, una nota poker room .com: vittima della truffa è il pro “MicahJ” al quale sono stati sottratti ben 140.000 dollari dal proprio account.

“MicahJ” è stato truffato da un hacker che gli ha sottratto 54.000 dollari, poi lo stesso ha giocato con il nick del malcapitato player perdendo altri 80.000 dollari facendo chip dumping a favore del regular “FWHITNEYDOH”.

Quest’ultimo, sin dall’inizio, si è dichiarato innocente: il suo conto gioco è stato prima bloccato, ma dopo le indagini condotte da Lock Poker, è stato scagionato risultando incolpevole.

Il vero hacker in questione è “highgrind22” che con una scusa ha avvicinato “MicahJ”: il pirata informatico aveva intavolato una trattativa con il giocatore di poker e per portarla a termine aveva fornito uno screenshot del conto bancario come prova dei fondi esistenti. Ma la foto conteneva un file .exe con un programma “spia” Keylogger capace di accedere a tutte le informazioni sensibili di “MicahJ”.

Questa la testimonianza del malcapitato pro di Lock Poker: L’hacker ha avuto accesso al mio account per 3 giorni. I primi due giorni ha fatto piccoli trasferimenti dal mio conto e ha giocato, perdendo, una piccola somma, non più di 10.000 o 15.000 dollari. Il terzo giorno, però, ha trasferito 54.000 dollari, perdendone altri 80.000 giocando ai tavoli cash PLO8 al livello $25/$50.”

Un utente del forum 2+2, dal nick “TyTy”, inoltre, ha confessato di aver ricevuto un messaggio privato dal presunto truffatore in cui ammette di aver rubato i fondi da MicahJ e di aver perso gli 80.000 dollari in oltre 8 ore di gioco ai tavoli Omaha.

Per il momento Lock Poker ha affermato che continuerà con le indagini interne, mentre a MicahJ è stato consigliato di modificare tutte le password da un computer sicuro.

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari