Thursday, Oct. 30, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 28 ott 2012

|

con 15 Like

AK ai primi livelli dell’Ept di Sanremo: tutti a lezione da Erionis

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

AK ai primi livelli dell’Ept di Sanremo: tutti a lezione da Erionis

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Nel prossimo numero di Poker Sportivo verrà proposto un resoconto dell’Ept di Sanremo attraverso una serie di mani raccontate con la voce dei protagonisti. Italiapokerclub ve ne dà un assaggio entrando nel thinking process fatto da Erion Islamay nel corso di una mano giocata magistralmente dal pro di Gd ed editorialista di Poker Sportivo durante il terzo livello del day1A.

Il colpo, in estrema sintesi: su bui 100-200 un giocatore olandese apre 500 da early position, Erion si appoggia con A-K off, chiamano anche il bottone e il grande buio.

Flop K74

Il grande buio bussa, original raiser fa 1.200, chiamano Erionis e il bottone, passa il grande buio.

Turn 9 L’olandese fa check, Islamay punta 3.600, chiama solo il bottone.

River T Islamay fa 3.800, raise 12.500 del bottone e Erion chiama con A-K buono contro 35

Ecco la mano vista da Erionis: “Preflop decido di fare solo call con asso-kappa e il piatto così diventa multiway. Su quel flop chiamo la continuation bet del giocatore olandese, che so essere capace e in questo spot assai spesso non ha nulla. Quando chiama il bottone comincio a stimare che molto spesso possa avere qualcosa tipo K-J o dei flush draw. Il check al turn dell’olandese mi suona chiaramente come un give up da parte sua, quindi a questo punto mi concentro su come giocare contro il bottone, pensando di estrarre ancora valore da mani come K-J o i flush draw che credo chiamino ancora. Così succede. Il river a questo punto è sostanzialmente un blank, dato che l’avversari può avere solo QJ o altrimenti dovrebbe quasi sempre essere dietro. Perciò ho due possibilità. Mettermi in check call, oppure fare una size che mi permetta di estrarre un po’ di valore da i kappa dominati che può ancora avere, e prendere dei soldi da qualche bluff che lui potrebbe decidere di fare di tanto in tanto con dei busted draw”.

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari