Wednesday, Aug. 27, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 ott 2012

|

con 3 Like

Howard Lederer torna a giocare: fotografato al Bellagio nella Bobby’s Room!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Howard Lederer torna a giocare: fotografato al Bellagio nella Bobby’s Room!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Un ritorno in grande stile è stato quello di Howard Lederer: dopo una lunga pausa dovuta al black friday, che ha causato la chiusura della “sua” Full Tilt Poker, “il professore” è tornato a sedersi ai tavoli da gioco.

Lederer è stato visto nella leggendaria Bobby’s Room del Bellagio per partecipare ad una partita high stakes, mantenendo fede alle sue parole, quando tempo fa aveva affermato la volontà di tornare a giocare a poker: con lui erano presenti, tra gli altri, Doyle Brunson, Eli Elezra e Nick Schulman.

Alcune voci volevano al tavolo anche Phil Ivey, ma poi sono arrivate delle smentite da chi era sul posto.

Uno scatto “rubato” è la conferma definitiva del ritorno di Lederer ai tavoli da poker e questo rientro ha scatenato molteplici polemiche spaccando in due nuovamente l’opinione pubblica: sul forum 2+2 sono state numerose le considerazioni negative su una persona accusata dall’ FBI di aver sottratto illegalmente 40 milioni di dollari dai dividendi di FTP.

Nonostante queste gravissime accuse, Lederer ha passato una serata tranquilla tra amici. Brian Pempus, infatti, reporter di Cardplayer era di passaggio dalla Bobby’s Room ed ha commentato così il suo incontro: “Howard Lederer è presente qui al Bellagio. Il dealer, dopo averlo abbracciato, mi ha confermato che è la prima volta che torna a giocare dopo il black friday. La partita è un $400/$800 mix: il gioco è molto amichevole tra risate e battute.”



Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari