Thursday, Aug. 24, 2017

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Nov 2015

|

con Like

Vincite WSOP 2015: Italia nella top 10 grazie a Butteroni. USA padroni, sorpresa Israele

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Vincite WSOP 2015: Italia nella top 10 grazie a Butteroni. USA padroni, sorpresa Israele

Area

Vuoi approfondire?

Con la proclamazione di Joe McKeehen quale vincitore del Main Event dopo i tre giorni di tavolo finali si è chiuso definitivamente il sipario sull’edizione 2015 delle WSOP.

E come ogni volta che si chiude una manifestazione del genere è tempo di bilanci.

Tra i tornei di luglio di Las Vegas e le WSOP Europe di Berlino sono stati ben 68 gli eventi che hanno assegnato un braccialetto e naturalmente la fetta maggiore di sigilli è andata agli atleti americani.

I giocatori a stelle e strisce si son aggiudicati ben 40 braccialetti, il 58% del totale, e sono inseguiti molto da lontano dal Regno Unito con sei bracciali, due dei quali alle WSOPE, e dal Canada che ha collezionato cinque successi (uno a Berlino con Duhamel).

Al quarto posto troviamo a parimerito la Germania e la sorpresissima Grecia che a Berlino ha fatto man bassa di primi posti con ben 3 affermazioni.

L’unica altra nazione ad avere conquistato più di un titolo è l’Italia che grazie a Max Pescatori ha due trionfi quest’anno. Il Pirata assieme a Brian Hastings e proprio a Jonathan Duhamel è l’unico ad aver concesso il bis quest’anno.

Nove nazioni poi hanno avuto un loro rappresentare a salire sul gradino più alto del podio.

Stati Uniti d’America 40
Regno Unito 6
Canada 5
Germania 3
Grecia 3
Italia 2
Argentina, Austria, Bielorussia, Brasile, Danimarca, Giappone, Isreale, Russia, Uruguay 1

Ma se l’onore del braccialetto è prestigioso ancora più importante sono i soldi che si guadagnanano ai tavoli da gioco.

Logicamente davanti a tutti troviamo sempre gli Stati Uniti d’America seguiti però questa volta dal Canada che precede il Regno Unito e la Germania.

La grande sorpresa è la posizione numero cinque occupata da Israele che oltre a Zvi Stern, november nine da quasi 2 milioni di dollari di vincita ha potuto contare anche su altre ottime prestazioni dei suoi rappresentanti.

E l’Italia? Gli azzurri si sono ottimamente difesi portando la nostra nazione nella top 10 del panorama pokeristico mondiale.

Davanti ci finiscono però Russia e Francia che seppur a secco di risultati eclatanti hanno portato molti giocatori ai vari tavoli finali.

Dietro le potenze europee si fa poi largo il Brasile, capace di vincere il suo primo bracciale quest’anno e di guadagnarsi per il primo anno la leadership sudamericana.

NAZIONE VINCITE IN € VINCITE IN $
STATI UNITI D’AMERICA €   136.062.580 $   146.638.121
CANADA €     11.065.029 $     11.925.065
REGNO UNITO €       7.022.884 $       7.568.742
GERMANIA €       5.270.362 $       5.680.004
ISRAELE €       3.801.080 $       4.096.521
RUSSIA €       3.115.545 $       3.357.702
FRANCIA €       2.891.909 $       3.116.684
ITALIA €       2.589.901 $       2.791.203
BRASILE €       2.549.149 $       2.747.283

Ovviamente grosso merito in casa Italia va a Federico Butteroni che ha contribuito per oltre il 30% alle vincite azzurre, anche se il sorpasso sul Brasile avviene grazie all’italianizzazione di Muhamet Perati, classificato da Hendon Mob sotto la bandiera albanese.

I braccialetti di Max Pescatori e le ottime prestazioni di Mustapha Kanit a Berlino e Dario Sammartino a Las Vegas confermano che sono loro tre i nostri portacolori più forti attualmente.

Dietro di loro figurano però un misto di nomi nuovi e vecchi del panorama del poker italiano.

Accanto a Walter Treccarichi e a Giuliano Bendinelli troviamo infatti gli inossidabili Massimo Mosele e Alessio Isaia, con la new entry Raffaele Carnevale a completare la top ten azzurra.

GIOCATORE VINCITE IN € VINCITE IN $
Federico Butteroni €       1.065.412 $       1.148.222
Max Pescatori €           483.475 $           521.053
Mustapha Kanit €           253.308 $           272.997
Dario Sammartino €           210.836 $           227.223
Walter Treccarichi €             48.496 $             52.265
Alessio Fratti €             43.442 $             46.819
Massimo Mosele €             39.822 $             42.917
Alessio Isaia €             36.207 $             39.021
Giuliano Bendinelli €             30.416 $             32.780
Raffaele Carnevale €             29.898 $             32.222

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari