Monday, Apr. 24, 2017

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Mar 2017

|

con Like

Kanit supera Katchalov e Johnny Chan nella All-Time Money List, in Italia Sammartino scalza Pescatori!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Kanit supera Katchalov e Johnny Chan nella All-Time Money List, in Italia Sammartino scalza Pescatori!

Area

Vuoi approfondire?

A.A.A: cercasi nuovi aggettivi per definire la coppia Kanit-Sammartino.

Il campione di Alessandria infatti, con il terzo posto da 161,700$ conquistato all’high roller di Panama da 25K, ha ufficialmente scavalcato Eugene Katchalov nella all-time money list mondiale piazzandosi al 59° posto con 8.993.110$ in vincite lorde, mentre Darietto (a cui dedicheremo spazio più in fondo) è riuscito a scalzare dal secondo gradino del podio Max Pescatori.

Ma partiamo con Musta: il suo risultato segue i recenti sorpassi ai danni di player illustri, uno su tutti la leggenda Johnny Chan, superato due mesi fa dopo la trasferta australiana alle Aussie Millions. Pensate che le imprese del player di Alessandria finiscano qui? Assolutamente no.

Grazie ai successi ottenuti nel 2017, tra cui oltre ai due ITM nella terra dei canguri bisogna aggiungere le cinque bandierine al PokerStars Championship delle Bahamas, il 6° posto al Triton Super High Roller e il podio all’high roller single Day di Panama di ieri, Kanit ha già messo in cassaforte oltre 1.2  milioni di dollari.

Una cifra che gli ha permesso di lasciarsi alle spalle gente come Nick Petrangelo, Greg Raymer, Barry Greenstein, David Sands, Jason Koon, Chris Ferguson, Davidi Kitai, Andrew Lichtenberger, Jake Schindler, David Williams e Dan Shak, giusto per citarne qualcuno.

Il prossimo obiettivo del Musta nazionale è il campione del Main Event WSOP Pius Heinz, a poco meno di 100.000$ di distanza oltre il tetto dei 9 mlilioni di dollari. Considerando la media tenuta negli ultimi 4 anni di circa 2 milioni di vincite all’anno nei tornei live, non dovremmo attendere troppo prima che Kanit metta la freccia facendo un passo importante per addentrarsi nella TOP50.

A ben guardare si tratta della miglior partenza degli ultimi anni, in linea con la tendenza del 2016 quando nel mese di marzo in conteggio provvisorio segnava per l’appunto 1.2 milioni di dollari, distribuiti su 3 eventi di cui due high roller. Certo, poi ad aprile arrivo il secondo posto al super high roller di Montecarlo da 1,46 milioni, ma questo è un altro discorso…

Mentre Mustacchione prova a fare la guerra al Gotha del poker mondiale, Dario Sammartino si prende la seconda posizione nella all-time money list italiana superando Max Pescatori. Grazie ai 97,000$ del 5° posto nell’high roller single day da 25K di Panama, nel quale Dario ha trovato l’eliminazione proprio contro Kanit per via di un cooler imparabile (A-A vs K-K), il totale delle vincite lorde raggiunge quota 4.302.979$, ovvero circa 15.000$ in più del ‘Pirata’ fermo a 4.284.061$.

Con una media di circa 1 milione in vincite lorde negli ultimi 4 anni, Sammartino si candida a entrare nella TOP 200 mondiale dopo essersi lasciato alle spalle, oltre a Pescatori, anche Jake Cody. Insomma, run permettendo, ne potremmo vedere davvero delle belle nei prossimi mesi!

 

Photo credits: PokerStars

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari