Thursday, Nov. 23, 2017

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Giu 2017

|

 

WSOP – Altri tre braccialetti assegnati, niente da fare per Matusow

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Altri tre braccialetti assegnati, niente da fare per Matusow

Area

Vuoi approfondire?

Mentre cominciano gli eventi MONSTER STACK e Seven Card Stud Hi-Lo 8 or Better, alle World Series Of Poker di Las Vegas vengono assegnati tre braccialetti a tre nuovi campioni del mondo.

Volgono al termine infatti gli eventi Shootout, H.O.R.S.E e NLHE 30 minutes level. Nessun azzurro da sottolineare e pochi volti noti del panorama pokeristico internazionale.

Tra questi però ha fatto notizia Mike Matusow che ieri, una volta imbustate le chips per il final day, aveva garantito che il braccialetto sarebbe stato suo. Secondo voi è successo? Scopriamolo insieme!

Event #43 $1.500 No-Limit Hold’em SHOOTOUT

La prima moneta da $257,764 la conquista l’israeliano Ben Maya dopo aver sconfitto in Heads-Up il belga Thomas Boivin, runnerup per $159.273.

Dopo la vittoria Maya confessa ai microfoni di PokerNews di essere decisamente sotto shock dalla vittoria, e che nessuno da casa aveva idea che lui stesse giocando alle WSOP: “Sono scioccato, non c’è nessuno che mi segua da casa, nessuno lo sa. Io ho i miei affari, sono un agente immobiliare. Non esiste poker in Israele, quindi non lo dirò a nessuno, forse alla mia famiglia. Sono qua per affari e pensavo di partire domani, ho giocato solo il $10k six-max e sono durato un paio d’ore, e poi soltanto quest’altro torneo che ho giocato perché era su tre giorni e terminava oggi.”

Al terzo posto si ferma Tim West, che con i $115.000 guadagnati supera il milione di dollari vinti alle WSOP (mentre in carriera ha già superato i 3 milioni e 800.000 dollari). Nona posizione per il più noto Jonathan Little, vincitore di oltre sei milioni e mezzo di dollari (fonte HendonMob).

Event #44: $3,000 H.O.R.S.E.

Riportiamo testualmente le parole di Mike “The Mouth” Matusow di ieri: “Sono il miglior giocatore short-stack del mondo, sono completamente confident. Semplicemente non capiscono quanto gioco bene! Non possono battermi!”

Mike ha terminato il torneo in undicesima posizione per $12.723 pochi attimi dopo l’uscita del primo out di giornata, Dmitri Chop.

Ad aggiudicarsi il braccialetto e il primo premio da $256.226 è Matthew Schreiber, che confessa di non crederci ancora. “Il field era duro, e all’inizio del torneo non ho nemmeno giocato bene, ma dopo aver accumulato qualche chip mi sono ripreso e ho giocato meglio. Ad essere onesto sono bravo in tre giochi su cinque, gioco molto cash mixed, ma in stud e hi-lo non ho proprio esperienza.”

Event #45: $5,000 No-Limit Hold’em (30 minute levels)

Il braccialetto più ricco di giornata arriva dall’evento NLHE con livelli di 30 minuti e buy in di $5.000, che ha chiamato a raccolta 505 giocatori per un prizepool finale di $2.348.250.

Il primo premio da oltre mezzo milione ($527.555) finisce nelle mani dell’inglese Christopher Brammer, che porta il suo totale vincite su HendonMob a quasi due milioni di dollari.

Chris non nasconde certo di essere stato fortunato: “È un torneo turbo, i livelli salivano abbastanza velocemente. Si è venuta a creare di conseguenza un sacco di action, ed è stato importante vincere quegli all in. E credo di averli vinti quasi tutti. Ho ricevuto ottime carte e avuto molte occasioni per shovare e mettere pressione agli avversari”.

 

satelliti-wsop

Vuoi giocare GRATIS il Main Event delle WSOP? Adesso puoi su SNAI!

Ogni giorno sulla piattaforma parte il FREEROLL Step Zero del sistema di satelliti-step 'Mission to Vegas', che ogni due settimane assegnano un pacchetto per Las Vegas comprensivo di volo, alloggio e ticket da 10.000$ per il Main Event WSOP!

Iscriviti subito a SNAI per GIOCARE GRATIS il piu' importante torneo di poker del mondo!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari