Sunday, Nov. 19, 2017

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Lug 2017

|

 

Altri guai per Mike Dentale: squalificato da un torneo a Las Vegas per uno scontro con Jared Hamby

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Altri guai per Mike Dentale: squalificato da un torneo a Las Vegas per uno scontro con Jared Hamby

Area

Vuoi approfondire?

Vi ricordate di Mike Dentale?

L’anno scorso l’americano è stato protagonista di un paio di brutti episodi che hanno contribuito ad accrescere la sua pessima fama

Jason Wheeler lo ha denunciato per un grave episodio di collusion avvenuto durante un satellite, per esempio, mentre su Twitter è avvenuto uno spiacevole scontro dialettico tra Dentale e Cate Hall a causa di una mano vinta dalla Hall al WPT.

Un nuovo capitolo della travagliata carriera pokeristica di Dentale è stato scritto in questi giorni a Las Vegas durante le WSOP.

Il caso è stato ripreso dai colleghi di PokerListings, che hanno avvicinato Dentale ai tavoli di un evento delle World Series nel quale era impegnato anche Jared Hamby.

Perché nominiamo proprio il pro Hamby? Beh, perché appena il giorno prima i due rounders erano praticamente venuti alle mani in un torneo del Planet Hollywood

Ricostruiamo tutto con calma. Artur Rudziankov, fresco vincitore di un braccialetto, era seduto al tavolo con Dentale al Planet Hollywood e racconta:

C’era un dealer che stava facendo un sacco di errori. Anche io ero un po’ tiltato e Dentale ha avuto con lui un piccolo diverbio.

Poi è arrivato un altro dealer che ha avuto problemi più seri con Dentale, a causa di un equivoco con le ante. Dentale ha preso 25 chips dai suoi vicini mettendole nel piatto, ma le ha riprese quando si è accorto che non servivano“.

Il dealer a quel punto ha rimproverato Dentale e chiamato il floorman. Al tavolo c’era anche Lizzy Harrison, fidanzata di Hamby, che ha ripreso tutto pubblicando un compromrttanete video su Twitter (filmato cancellato in seguito).

L’atmosfera si scalda, arriva Hamby e Dentale si alza per minacciarlo: “Che ne dici se ti tiro un pugno su quella f***uta faccia? Fatti gli affari tuoi“.

I due si spintonano, senza giungere apparentemente a una vera e propria rissa. Dentale viene così squalificato dall’evento ma non bannato dal casinò.

Come detto, i due il giorno dopo si ritrovano al Rio e Dentale spiega: “Hamby non mi piace. Lo seguo su Twitter, è un liberale di sinistra che fa sempre commenti su di me.

Lui non era nemmeno al tavolo, non ha visto quello che è successo ma si è permesso comunque di dire la sua. Ora io sono sotto accusa solo per aver detto alcune parolacce.

Mi dispiace di averlo minacciato ma non avevo brutte intenzioni. Ho perso la testa perché ho un carattere particolare. Sono cresciuto per strada e sono stato coinvolto in tante risse. Ho una personalità emotiva“.

Dentale finora ha piazzato tre bandierine a queste WSOP 2017. Per sua fortuna può continuare a giocare, però se potessimo gli consiglieremmo di rivedere un po’ il suo mindset… Altrimenti potrebbe arrivare per lui un ban serio prima o poi!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari