Saturday, Sep. 23, 2017

Storie

Scritto da:

|

il 17 Lug 2017

|

con Like

L’aggressività non ha età: la nonna che ha martellato il tavolo al Day3 del Main Event WSOP

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

L’aggressività non ha età: la nonna che ha martellato il tavolo al Day3 del Main Event WSOP

Area

Vuoi approfondire?

Al tavolo verde ci sono dei luoghi comuni assai duri da sfatare.

Uno dei più in voga è che i giocatori avanti con gli anni, per indole e verve, siano più portati al gioco conservativo.

Secondo il sentire comune, del resto, la stessa cosa sarebbe valida per le donne

Ma dopo quanto visto al Main Event WSOP 2017, probabilmente, entrambe queste verità sono quantomeno da rivedere.

Lo racconta Jack Sinclair, giocatore poco conosciuto nei circuiti live ma che ha mietuto eccellenti risultati online, come del resto testimonia l’amicizia con giocatori di prim’ordine come Philipp Gruissem e Anton Morgenstern.

Stanotte il player ha chiuso il Day6 del Main Event WSOP con il terzo stack dei 27 left e nel raccontare il suo torneo ai colleghi di PokerNews ha riferito di una situazione delicata in cui si è trovato durante il Day3:

“Ho avuto un table draw orrendo. Le prime quattro ore del giorno sono state davvero brutali. E’ stato il tavolo più duro che ho trovato nell’intero torneo. Probabilmente, è stato il tavolo live più difficile che mi sono mai trovato ad affrontare in carriera”

Sinclair è rimasto colpito in particolare da una presenza femminile, che in un primo momento aveva preso sottogamba:

“C’era una donna veramente avanti con gli anni. Sai, quando siedi a un tavolo e vedi una vecchia signora pensi subito ‘bene!'”

Ma Sinclair non aveva fatto i conti con l’oste, anche se in questo caso sarebbe meglio dire con la vecchia ostessa.

“Nella prima ora di gioco a quel tavolo, ha tribettato quattro persone!”

Il grinder online è rimasto davvero impressionato dalla giocatrice:

“Quando l’ho vista giocare in quel modo ho pensato ‘dannazione! Mi sono trovato al tavolo la nonna più aggressiva del mondo…'”

Anche per la aggressività della anziana signora, Sinclair ha avuto vita difficile:

“E’ stata davvero dura ma sono riuscito a sopravvivere. Mi sono accorciato parecchio vicino alla bolla. Avevo solamente 60.000 chips con ancora 200 persone dalla zona premi. In quel momento ho pensato che avrei sucato perchè non avrei fatto altro che foldare”

Poi la resurrezione che gli ha permesso di arrivare al Day7 con uno stack più che salutare per cercare di mettere le mani su braccialetto e otto milioni di dollari di prima moneta.

Non si sa invece che fine abbia fatto l’anziana signora: vista la sua condotta non è affatto da escludere che abbia trovato l’eliminazione con una spewata!

satelliti-wsop

Vuoi giocare GRATIS il Main Event delle WSOP? Adesso puoi su SNAI!

Ogni giorno sulla piattaforma parte il FREEROLL Step Zero del sistema di satelliti-step 'Mission to Vegas', che ogni due settimane assegnano un pacchetto per Las Vegas comprensivo di volo, alloggio e ticket da 10.000$ per il Main Event WSOP!

Iscriviti subito a SNAI per GIOCARE GRATIS il piu' importante torneo di poker del mondo!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari