Monday, Jun. 18, 2018

Storie

Scritto da:

|

il 23 Feb 2018

|

 

Qual è la compagnia aerea preferita dai professionisti di poker?

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Qual è la compagnia aerea preferita dai professionisti di poker?

Area

Sempre in giro da un capo all’altro del Globo in cerca della partita migliore: sono pochi i lavori che prevedono un moto perpetuo come il professionista di poker.

Per un professional poker player il viaggio è parte integrante della routine lavorativa: per questo spostarsi nel massimo comfort, in modo da non dissipare inutilmente energie e potersi schierare quanto prima dopo l’arrivo, è fondamentale.

Di questo aspetto della vita lavorativa del pokerista ha parlato in modo approfondito Bryn Kenney, secondo dietro Adrian Mateos al POY 2017 e 11° nella All Time Money List con oltre 21 milioni di dollari in vincite live.

In una intervista a Poker Central il caro amico di Musta e Dario ha rivelato di non badare a spese per i frequenti trasferimenti aerei che scandiscono il suo lavoro ai tavoli verdi:

“Di solito scelgo una prima classe o la business class, è importante stare comodi in aereo durante gli spostamenti – ha detto Kenney, che ha poi spiegato quali sono le sue compagnie aeree preferite:

“La prima classe Emirates è qualcosa di unreal, hai la tua cabina, ti servono caviale e Dom Perignon… Ma anche la prima classe della Korean Air Lines è davvero sick: hai il letto in cabina e la sedia è del 50% più grande rispetto a quelle che trovi nelle business class delle altre compagnie”.

Kenney ha anche indicato il suo range di spesa per volare nel massimo comfort:

“Il massimo che ho speso è stato 5.500$ per un volo in prima classe della Emirates, sennò di solito spendo intorno ai 3.000$ per singolo volo, anche se prenotando online si possono trovare belle occasioni…”

Il giocatore di New York ha ammesso di aver volato in economy solamente in due occasioni: una per un volo last-minute diretto a Los Angeles, un’altra per andare agli Aussie Millions:

“Nel periodo degli Aussie Millions è difficile trovare biglietti per l’Australia. Di solito mi trovo a dover scegliere tra spendere 1.500$ per la economy o 10.000$ per una business class di m…. Così ho volato in economy. Prima di salire sull’aereo mi sono messo a fumare bere e mangiare e poi ho preso mezzo Xanax. Appena sono salito sull’aereo sono stato malissimo e mi è presa la diarrea, ma poi mi sono addormentato e mi sono risvegliato all’arrivo. Gli amici che erano con me hanno detto che sembravo uno zombie che cammina!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari