Tuesday, Oct. 23, 2018

Storie

Scritto da:

|

il 19 Apr 2018

|

 

Chi sono le Star a cui piace il poker? Il caso Molly’s Game

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Chi sono le Star a cui piace il poker? Il caso Molly’s Game

Area

Vuoi approfondire?

“Mi sono ritrovata con stelle del cinema, registi, magnati che continuavano a puntare tutto quello che avevano davanti…”

Esce oggi nei cinema italiani “Molly’s Game”, trasposizione sul grande schermo del libro della organizzatrice di partite cash game high stakes Molly Bloom.

Forse per la prima volta nella storia del cinema, Hollywood racconta (anche) la passione per il gioco delle sue Star, come si legge anche nella citazione iniziale tratta dal trailer italiano del film:

E proprio l’identità delle star e dei magnati che sedevano alla partita di Molly Bloom con centinaia di migliaia di dollari davanti è uno degli snodi cruciali del film.

Le sorti della ragazza si giocano infatti sulla intimazione della Corte di consegnare i suoi hard-disk – e dunque di rivelare chi fossero i partecipanti alla sua partita.

Non è un caso che l’unico personaggio della pellicola presentato come una stella del cinema (foto sotto, Michael Cera), sia identificato con l’appellativo ‘Mister X’.

 

mister x mollys game

In lui il regista-sceneggiatore Aaron Sorkin ha condensato i tratti dei diversi attori che prendevano parte alle partite cash con 250.000$ di posta.

Vediamo chi sono.

 

Le Star del cinema di Molly’s Game

Non volendo “rovinare intere famiglie” con le sue confessioni, Molly Bloom ha sempre rifiutato le pressioni degli editori che volevano dettagli pruriginosi per pubblicare il suo libro.

La ragazza non si è mai spinta oltre a confermare la partecipazione alle ‘sue’ partite di nomi già divulgati pubblicamente da altri.

Il primo attore della lista è Tobey Maguire, ma del resto la passione per il poker dello Spider-Man dei film Marvel è attestata anche da numerose partecipazione live, seppur se di vecchia data: su Hendon Mob l’attore vanta dodici in the money per 218.000$ vinti tra il 2004 e il 2007.

Sul database dei tornei live è riportato anche un altro dei partecipanti alla partita, Ben Affleck, con uno score peraltro straordinario: un in the money per una vittoria da oltre 350.000$!

Alla partita di Molly sedeva anche Matt Damon, e chissà se la passione per il nostro amato gioco dell’attore sia scattata durante le riprese del capolavoro Rounders.

Last but not least, tra le superstar famose in tutto il mondo che si schieravano alle partite High-Stakes (alcune delle quali partivano da 250.000$ di posta) c’era anche il premio Oscar Leonardo Di Caprio.

Ma vista l’epoca dei fatti, quando Mister X nel film parla del giocatore che tiene la statuetta Oscar sul cruscotto della macchina, non può riferirsi a lui (che lo ha vinto nel 2016).

Con il riserbo mantenuto da Molly Bloom, difficilmente conosceremo mai la sua identità.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari