Tuesday, Sep. 25, 2018

Storie

Scritto da:

|

il 10 Lug 2018

|

 

I folli incontri di Vegas: Bendinelli al tavolo dell’XS con… Ronaldinho!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

I folli incontri di Vegas: Bendinelli al tavolo dell’XS con… Ronaldinho!

Area

Vuoi approfondire?

What happens in Vegas stays in Vegas.

Vero, solo in parte. In un’epoca segnata sempre più da Smartphone, Social e voglia di raccontare, le peripezie dei professionisti azzurri in Nevada sono sempre meno misteriose.

Pochi giorni fa, in una delle tante notti ‘brave’ di Sin City, un gruppo di grinders italiani si è ritrovata all’XS, discoteca di punta del Wynn/Encore.

Tra i presenti, l’immancabile Giuliano Bendinelli, che racconta l’incredibile sviluppo della serata:

“Ero con Enrico Fossani e altri ragazzi. La classica serata da baldoria stiltante dopo una giornata tutt’altro che indimenticabile ai tavoli. Sono stato tante volte in questo locale – lo sa bene chi scrive – ma all’improvviso, accanto al nostro tavolo è apparso un personaggio che non ti capita esattamente di vedere tutti i giorni…

Ebbene sì, scortato più da belle ragazze che da bodyguard, uno degli ultimi veri numeri 10 del calcio brasiliano, uno degli ultimi a saper far innamorare del pallone, è spuntato come in un film. Signori e signori: Ronaldinho Gaucho!

Con la consueta ironia, Bendi ha deciso di farlo sapere al mondo:

“Non potevamo missare uno spot del genere: complice anche l’alcol ci siamo fatti coraggio e ci siamo avvicinati. Dopo 15 minuti abbiamo praticamente unito i tavoli! E’ partito il valzer dei selfie, abbiamo iniziato a ballare con le ragazze del suo tavolo e ci siamo divertiti tantissimo. Penso che solamente a Vegas ti possono capitare robe del genere!”

Bendi, ormai abituato a certi ‘palcoscenici’, ci ha rivelato di aver già incrociato diverse football celebrities in passato:

“A Barcellona ho incrociato Piquè e Neymar, ma solamente all’interno del casinò senza avere modo di interagire con loro.”

Ad avere un contatto più diretto con il virtuale erede di Dinho è stato invece Gianluca Escobar, che un paio di anni fa ricevette addirittura un invito ad una grigliata con l’asso carioca del PSG!

In ultimo, Bendi ricorda un ultimo particolare incontro:

“2 anni fa, sempre qui al Wynn a Vegas ho mangiato a 2 tavoli di distanza da Cristiano Ronaldo!”

Ecco, a tal proposito, per chi ancora non lo sapesse, 23 minuti fa CR7 – che ha avuto anche un contratto con PokerStars – ha firmato un quadriennale con una squadra di Torino…

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari