Tuesday, Sep. 25, 2018

Scritto da:

|

il 13 Lug 2018

|

 

WSOP – Le follie del Main Event: il brasiliano Souza si gioca tutto nel Day 6 con 9-8 dopo una 4bet

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP – Le follie del Main Event: il brasiliano Souza si gioca tutto nel Day 6 con 9-8 dopo una 4bet

Area

Vuoi approfondire?

Le ultime giornate del Main Event delle WSOP ci hanno regalato davvero tanti colpi di scena e mani clamorose.

Tra le più assurde c’è quella che ha condannato il brasiliano Riccardo Souza in 37esima posizione nel Day 6. Andiamo subito a riviverla con tanto di immagini.

Ecco l’action… Ai tavoli sono appunto 37 i left nel 31° livello. I bui sono 80/160k con ante 20k. Peter Campo apre a 350.000 con AQ e l’olandese Martijn Gerrits 3betta a 1.100.000 chips con KK. Fin qui tutto nella norma.

L’azione si fa decisamente più divertente quando Ryan Phan decide di 4bettare da bottone a 2.550.000 con 107!

A questo punto il brasiliano Ricardo Souza da piccolo buio pensa al da farsi con 98 e poi mette tutto il suo stack di 1.300.000 pezzi!!!! Avete capito bene, mette a rischio il torneo della vita con una mano mediocre come 9-8 off.

L’original raiser Campo dunque folda A-Q suited. Gerrits pusha 8.140.000 e Phan folda 10-7. Allo showdown Gerrits gira i suoi kapponi e resta alquanto basito nello scoprire la mano avversaria, così come i commentatori.

Il dealer gira un flop 2A6 e Souza precipita dal 18% al 5%. Un J al turn chiude definitivamente il colpo. Il 3 al river è perfettamente inutile.

Souza esce così incassando 189.165 dollari. A rendere ancor più clamorosa la sua scelta è il fatto che dal 36° posto in poi il payout prevedeva premi da almeno 230.475 dollari! Se il brasiliano avesse pazientato un po’ di più, avrebbe potuto prendere insomma 41mila dollari ulteriori. Forse ha fatto male qualche conto…

 

 

Ricardo Souza in carriera vanta solo 7 ITM ufficiali secondo The Hendon Mob. Due di questi li ha ottenuti in Brasile, quattro negli USA.

Fino alla settimana scorsa il suo miglior risultato live era un 17° posto da 9.225€ centrato a Monte Carlo nel 2015, eppure non ha avuto paura a gamblarsi il Main delle WSOP come se fosse un freeroll.

A modo suo ha deciso di entrare nella storia delle Series. Per chi mastica il portoghese, lasciamo qui anche l’intervista che ha rilasciato a SuperPoker dopo il Day 6:

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari