Sunday, Aug. 19, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 Lug 2018

|

 

WSOP Backstage #8 – Gli ultimi selfie a Las Vegas, i saluti e i bilanci finali

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP Backstage #8 – Gli ultimi selfie a Las Vegas, i saluti e i bilanci finali

Area

Vuoi approfondire?

Con il trionfo di Justin Bonomo nel Big One for One Drop terminano le WSOP 2018.

E mentre al Rio cala il sipario su questa bellissima edizione delle World Series, noi ci concediamo un ultimo backstage da Las Vegas.

Spulciamo tra i social network per capire chi è ancora in mezzo al deserto del Nevada e chi invece se ne è tornato a casa, più o meno contento.

Gli azzurri hanno chiuso ufficialmente con zero braccialetti ma si sono divertiti, pare. Può ritenersi soddisfatto soprattutto Rocco Palumbo che questa trasferta non l’aveva nemmeno pianificata…

Gus Hansen intanto ha trovato il modo per consolarsi da un’eliminazione dolorosa mentre Will Kassouf continua a spendersi per un poker più divertente (e chiacchierone).

 

ANCORA GAVETTONI

Uno degli hobby preferiti dagli azzurri in queste WSOP sono stati decisamente gli scherzi con l’acqua. Ecco un altro video che lo dimostra:

 

GUS SI CONSOLA

Il miglior modo per riprendersi dall’eliminazione nel Main Event WSOP è tenere la mente occupata, secondo lo scandinavo Gus Hansen. Come dargli torto?

When you get knocked out of the Main Event it’s very important to keep your mind occupied

Un post condiviso da Gus Hansen (@therealgushansen) in data:

 

COMPLIMENTI DA TUTTO IL MONDO

Quando si scopre un nuovo campione del mondo, la notizia fa il giro del globo in poche ore. Facciamo ancora i complimenti dunque a John Cynn che ha incassato 8.800.000$ tra quasi 8mila iscritti nel Main Event.

 

CHI HA AVUTO L’ESTATE MIGLIORE?

John Hennigan ha giocato 5 tavoli finali questa estate alle World Series ed è entrato nella Hall of Fame del poker. Joe Cada e Shaun Deeb hanno vinto due braccialetti a testa. Senza scordare che Cada si è pure piazzato 5° nel Main Event. Chi di loro ha runnato meglio? Difficile da dire…

 

MEGLIO IL MAIN DEL BIG ONE

Mike Matusow non ha dubbi: per lui lo spettacolo offerto dal Main Event nei giorni scorsi è stato decisamente migliore di quello proposto dal Big One for One Drop.

 

SI TORNA A CASA

Rocco Palumbo è stato l’ultimo italiano a farsi bustare nel Main Event e in assoluto l’ultimo italiano a salutare un torneo di queste World Series, chiudendo 48° nel The Closer vinto da Joe Cada. Non male, considerando che Palumbo ha deciso all’ultimo momento di fare questa trasferta negli States!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari