Tuesday, Oct. 23, 2018

Storie

Scritto da:

|

il 10 Ago 2018

|

 

Hansen perde ancora, ma saluta Vegas col sorriso: “E’ stata una grande estate!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Hansen perde ancora, ma saluta Vegas col sorriso: “E’ stata una grande estate!”

Area

Vuoi approfondire?

Dopo 70 giorni in cui ha trascorso 652 ore seduto nella Bobby’s room, Gus Hansen può finalmente salutare Las Vegas e tornarsene a casa. Perlomeno per ora…

Numeri alla mano – affidandoci ai calcoli effettuati da egli stesso – ‘The Great Dane’ ha trascorso una media di 9 ore 19 minuti al giorno in uno dei 3 tavoli della saletta privata del Bellagio, mixando Hold’em e varianti in partite dalla 100/200$ a salire.

“It’s a great summer!” E’ una grande estate! E’ lo slogan che lo ho accompagnato da inizio giugno. L’hashtag onnipresente nelle sue sortite social.

Se lo sia stata davvero, in termini di profit, purtroppo non possiamo saperlo: dalla Bobby’s trapelano sì, selfie e miniclip video, ma una sorta di codice d’onore impone ai player di non rivelare quanti soldi abbiano effettivamente lasciato e/o portato a casa…

Le uniche indiscrezioni a riguardo trapelano però dallo stesso Hansen, che riferendosi alle ultime sessione ha parlato di ‘settimana complicata con brutti risultati‘.

Rough week!

Un post condiviso da Gus Hansen (@therealgushansen) in data:

Ad ogni modo, nella sua Instagram Story di commiato, Gus ha affermato che, sì, “It’s been a great summer!”, è stata una grande estate. Aggiungendo un “Sono davvero malato…” che ben lo rappresenta 🙂

I am a sick sick man!

Un post condiviso da Gus Hansen (@therealgushansen) in data:

Vincente o meno, Gus è stato a tutti gli effetti uno dei grandi protagonisti del cash game estivo a Sin City. Dopo aver tediato tutti i colleghi che gli si sono parati dinanzi, immortalandoli a più riprese con lo smartphone (andare alla voce Daniel Cates), pochi giorni fa, il player danese si è addirittura concesso uno striptease in quella room che è diventata a tutti gli effetti la sua seconda casa.

A 12 giorni dall’EPT di Barcellona, tutto lascia pensare che la ‘vacanza’ di Gus sarà piuttosto breve: 10 giorni di break per ricaricare le pile e ripresentarsi ai tavoli più duro che mai!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari