Monday, Sep. 24, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 20 Ago 2018

|

 

Ora l’Action Clock è realtà anche nel cash game! Feldman: “Lo hanno voluto i giocatori”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Ora l’Action Clock è realtà anche nel cash game! Feldman: “Lo hanno voluto i giocatori”

Area

Vuoi approfondire?

Nel mondo del poker live il Clock è diventato un accessorio sempre più importante negli ultimi anni.

Ci riferiamo ovviamente al timer che al tavolo stabilisce un limite per le ‘tankate’ dei giocatori. I più importanti circuiti internazionali hanno deciso di adottarlo nei loro appuntamenti.

E non è finita qua… Adesso anche nel cash game si sente l’esigenza di di un Action Clock! I primi a sperimentarlo nel cash sono stati quelli del Bicycle Casino, a due passi da Los Angeles.

La settimana scorsa è stata registrata infatti una sessione di ‘Live at the Bike!‘ con i bui fissati a 100/200$ (ma gli straddle da 400$ sono stati frequenti) e con il Clock al tavolo.

Si giocava a NL Hold’em con un field composto, tra gli altri, da Garrett Adelstein, Nick Vertucci, Dan Zack e Gary Raina. Personaggi noti agli appassionati americani.

Ognuno di loro aveva 30 secondi per prendere ogni decisione! Come succede quasi sempre in questi casi, a disposizione dei giocatori c’erano anche dei gettoni per richiedere tempo extra nelle decisioni più sofferte.

I gettoni danno 1 minuto in più ogni volta che vengono giocati e ogni player ne può usare cinque nelle prime cinque ore di streaming. Dopo le cinque ore di gioco, ricevono altri cinque gettoni.

Il produttore Ryan Feldman ha spiegato: “I giocatori volevano il clock e ce lo hanno richiesto. Io ho chiesto al management del casinò se fosse una cosa approvabile. Una volta approvata, sono andato da Protection Poker, abbiamo firmato un contratto ed eccoci qua.

Sarà un work in progress, ci adatteremo alle regole aggiornate tenendo a mente gli interessi dei giocatori. Per adesso il clock sarà usato solo nelle partite del venerdì. Se andrà bene, lo useremo in altre partite in streaming. Vogliamo assicurarci che non spaventi i giocatori. Siamo aperti al clock per il futuro. Se andrà bene lo useremo anche nei tavoli classici della poker room“.

 

 

Le prime reazioni della community sembrano decisamente positive. Lo youtuber Joey Ingram per esempio dice: “Se l’action clock al Bicycle funzionerà, potrebbe rivoluzionare il cash live“.

Phil Galfond ha qualche piccolo dubbio in più: “Lo shot clock nei tornei è fantastico, perciò mi piace l’idea di provarlo nel cash game. Mi chiedo se può rendere il gioco troppo serio, ma va provato“.

Andrew Neeme propone dei tempi di riflessioni ancora più brevi: “Adoro il fatto che lo stiano sperimentando. Voglio capire come funziona nel cash game. Mi piacerebbe addirittura abbassare il tempo a 20 secondi. Di solito non servono 30 secondi in media a decisione ma è un buon punto di partenza.

Recentemente qualcuno mi ha parlato di home games in Corea del Sud dove si usano shot clock da 5 secondi con una singola time bank chip“.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari