Tuesday, Dec. 11, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Ott 2018

|

 

Come ha fatto Gianluca Speranza ad arrivare secondo al 10.000£ High Roller Millions UK?

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Come ha fatto Gianluca Speranza ad arrivare secondo al 10.000£ High Roller Millions UK?

Area

Vuoi approfondire?

Nel 2016 aveva chiuso al secondo posto il Tavolo Finale dell’High Roller Estrellas, ma era un 2.200€ di buy-in.

Si può dunque dire a ragion veduta che per Gianluca Speranza il primo Tavolo Finale a un “vero” High-Roller live sia arrivato ieri 10.000£ High Roller PartyPoker Millions UK.

Considerato il secondo posto conclusivo e il livello degli avversari (che potete vedere in alto nella foto di rito), si può aggiungere “buona la prima”.

Gianluca iniziava il Day3 del torneo con il quarto stack in gioco sui tredici left, e si trovava al posto 5 di un Tavolo davvero niente male, con Steve O’Dwyer al posto 2, Dominik Nitsche al 3 e Mustapha Kanit subito alla sua sinistra (posto 6).

Dopo l’eliminazione di Wigg in tredicesima posizione e l’arrivo della bolla itm, Gianluca perde un big pot contro O’Dwyer.

Su blinds 70.000/140.000 (con big blind ante) Speranza apre coppia di Assi 300.000 da cutoff, O’Dwyer chiama da grande buio.

Flop K 2 Q O’Dwyer check-chiama la bet 340.000 di Speranza.

Turn K e i due giocatori si muovono in check to check.

River 7 e O’Dwyer leada per 1.300.000, Speranza chiama e alla vista del QJ avversario fa vedere la sua coppia di Assi al tavolo prima di gettarla nel muck.

La bolla dura tre ore prima della dolorosa eliminazione di Mustapha Kanit per mano di Dominik Nitsche. Con l’uscita di Adrian Mateos in decima posizione e la composizione del tavolo finale, O’Dwyer sale letteralmente in cattedra.

Lo statunitense elimina Fabian Gonzales prima che Dominik Nitsche faccia abbandonare la sala ad Anthony Elliott in 8° posizione (AK>AJ).

A cadere sono poi Vieira e Brammer. Al 5 left conclusivo Gianluca si presenta con il terzo stack in gioco, giusto dietro Steve O’Dwyer e Dominik Nitsche:

chipcount 5 left gianluca speranza high roller millions uk

 

O’Dwyer elimina poi Zhang e al 17° livello del torneo, coi giochi a 4 left su blinds 250.000-500.000 (bb ante), Gianluca trova il raddoppio mettendo in mezzo i suoi 18 milioni di stack con coppia di Jack: Dominik Nitsche chiama con A-K e un J al flop segna la fine della mano.

Subito dopo Nitsche chiama per 10bb in blind war con A-2 l’openpush di O’Dwyer che gira gli Assi. Di lì a poco lo statunitense elimina in coinflip anche Preben Stokkan in terza posizione.

Grazie al raddoppio su Nitsche, con un gioco sapiente e consapevole del valore della pazienza nel Texas Hold’em, Speranza si presenta al testa a testa conclusivo con 35 milioni di chips contro i 70 di O’Dwyer, ma grazie a diverse mani in rapida successione, vinte senza arrivare a showdown, i due stack si ritrovano appaiati sui 50 milioni di chips.

Purtroppo, proprio quando il sorpasso sembra alla portata, Gianluca perde un paio di big pot e rimasto con una manciata di blinds è costretto a chiamare da grande buio l’openpush di O’Dwyer con 7-3o.

“Ho gli Assi…” dice l’avversario quasi come scusandosi. Al flop un 3 dà qualche speranza ma per Gianluca i sogni di gloria muoiono sulla blank river.

Al cambio odierno le 193.000 sterline incassate equivalgono a quasi 220.000€. Anche se è la seconda volta nell’ultimo anno che Gianluca arriva a un passo dal prestigioso sigillo live, c’è di che consolarsi.

 

Photo courtesy PartyPoker Live (pagina Facebook)

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari