Tuesday, Oct. 23, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Ott 2018

|

 

Al via le WSOP Europe di Rozvadov! Marino Ferrara è il primo italiano a imbustare nel Colossus

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Al via le WSOP Europe di Rozvadov! Marino Ferrara è il primo italiano a imbustare nel Colossus

Area

Vuoi approfondire?

Sono tornate le WSOP Europe al King’s di Rozvadov!

Fino al prossimo 2 di novembre ci sono dieci braccialetti ufficiali da assegnare nella popolare location della Repubblica Ceca, situata nei pressi del confine tedesco, dove già lo scorso anno si registrarono grandissimi numeri.

Ieri è iniziato per la precisione il COLOSSUS NL Hold’em da 550 euro di buy-in, primo evento di rilievo del ricco programma ceco. In palio c’è un bel milioncino di euro come garantito!

Il COLOSSUS prevede ben otto flight di partenza, uno starting stack di 25.000 gettoni e livelli da 30 minuti nei vari Day 1. Si salirà a 40 minuti nel Day 2 e nel Day 3. Il campione in carica è Matous Skorepa che lo scorso anno incassò 270.015 euro.

Cosa è successo dunque nel primo flight? Beh, il tabellone ha segnato ieri al King’s 154 entries nel Day 1A, contando anche le 31 volte in cui è stato fatto re-entry.

Dopo 18 livelli di gioco, solo 12 giocatori sono arrivati fino alle buste e si sono dati appuntamento a domenica 14 ottobre per il Day 2.

Tra di loro c’è anche un italiano: Marino Ferrara ha imbustato 173.000 pezzi ed è nono al momento. Comanda il polacco Dariusz Glinski davanti al tedesco Muller e al greco Kavouras. Ecco il count completo:

 

Dariusz Glinski (Polonia) 669,000
Gerrit Muller (Germania) 544,000
Michail Kavouras (Grecia) 488,000
Meir Avigal (Israele) 382,000
Marcin Jaworski (Polonia) 364,000
Samija Nasic (Svizzera) 338,000
Stephan Kohlstetter (Germania) 194,000
Wiljan van Woerkum (Paesi Bassi) 186,000
Marino Ferrara (Italia) 173,000
Nicolaas Baars (Paesi Bassi) 170,000
Julian Adamson (Gran Bretagna) 150,000
Ricardo Chauriye (Cile) 144,000

 

La prima bolla intanto è già scoppiata, come succede spesso nei torneoni di questo tipo. Segnaliamo con piacere che Carmelo Vasta si è piazzato al 20esimo posto incassando il premio minimo di 784 euro. Ecco tutti i premiti fin qua:

 

13° Corentin Schmauch – 1.023€
14° Michael Braeutigam – 1.023€
15° Netanel Amedi – 1.023€
16° Artem Miller – 883€
17° Hannes Neurauter – 883€
18° Anatolii Zyrin – 883€
19° Edgars Strupka – 784€
20° Carmelo Vasta – 784€
21° Zudhija Nasic – 784€
22° Miroslav Prochazka – 784€
23° Roman Sahin – 784€
24° Philipp Zukernik – 784€

 

Insomma, non sono iniziate malissimo le WSOPE per i colori italiani. Oggi si replica con il Day 1B. Alle 15:00 è in programma un sat con dieci ticket garantiti, alle 18:00 parte il flight vero e proprio. Visitate il sito pokerroomkings.com per conoscere gli orari precisi di tutti i tornei. L’offerta è davvero ricchissima.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari