Storie

Scritto da:

|

il 15 Nov 2018

|

 

“Ho foldato A-Ks per tornare a casa!” L’incredibile racconto del primo in the money live di Musta

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

“Ho foldato A-Ks per tornare a casa!” L’incredibile racconto del primo in the money live di Musta

Area

Vuoi approfondire?

Durante il WSOP Europe andato in scena a Rozvadov il nostro Mustapha Kanit si è prestato a un divertente siparietto: in una intervista con la collega di PokerNews Sarah Herring, ‘potta’ era chiamato a rispondere a un quizSu se stesso!

Kanit ha dimostrato di ricordare molto bene gli eventi che hanno lasciato un segno indelebile nella sua carriera di poker pro; la sua memoria si è dimostrata invece ‘rivedibile’ per quanto riguarda le tendenze social o gli avversari meno conosciuti

All’inizio del quiz la Herring chiede a Musta cosa avesse in occasione di quel bluff “super sick” al Tavolo Finale del 25K High Roller EPT Dublino.

Una mano che è passata nella storia del circuito, e non solo. E infatti Musta risponde sicuro: “Avevo Q9!”

Subito dopo Kanit risponde correttamente alle domande sulla sua posizione nella All Time Money List Italia (“Primo”) e sui milioni vinti live in carriera (“Qualcosa come dodici no?” “Direi di sì, sono più di 11”).

Non altrettanto pronto è invece  Mustapha a snocciolare il numero di suoi primi posti su Hendon Mob (“Sono undici, ed è divertente perchè è lo stesso numero dei milioni che hai vinto” dice l’intervistatrice) o chi era l’avversario dell’heads-up perso a febbraio al 50.000€ High Roller del PartyPoker Millions Rozvadov.

Ma è quando la Herring gli chiede del suo primo risultato su Hendon Mob (il database dei risultati di poker live) che gli occhi dell’azzurro si illuminano.

“Lo ricordo benissimo, era un evento chiamato ‘La notte degli Assi’ e si svolgeva a Milano – dice Musta, che subito aggiunge:

“Ero in bolla, avevo sette big blinds e dovetti foldare Asso-Kappa a colore per tornare a casa.. E’ stato divertente sai!” spiega Kanit prima di scoppiare in una fragorosa risata delle sue.

La prima bandierina live di Musta! Clicca per ingrandire l’immagine

“Siamo partiti dal basso e ora siamo qui!” rincara la dose l’azzurro.

Se avete fatto un fold incredibile solo per andare a premio in un importante torneo dal vivo, dunque, sappiate che anche Musta lo ha fatto agli inizi della sua carriera! 🙂

Per vedere la video-intervista schiaccia “Play” nel riquadro sotto:

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari