Monday, Dec. 10, 2018

Storie

Scritto da:

|

il 23 Nov 2018

|

 

Sasà Mauro al London Festival con 1 centesimo: “Sono uno specialista dei satelliti”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Sasà Mauro al London Festival con 1 centesimo: “Sono uno specialista dei satelliti”

Area

Vuoi approfondire?

Il dado è tratto.

Sulla room 888poker.it sono finite le qualificazioni per il London Festival da 500.000£ di fine mese. Ieri sera gli ultimi cinque fortunati hanno potuto gioire per il loro pacchetto dal valore di 2.000 euro.

Tra questi cinque c’è anche il player campano Salvatore ‘bluesjazz’ Mauro, che su Facebook ha espresso tutta la sua gioia per l’impresa compiuta.

Abbiamo scoperto che Londra era la meta dei sogni per il nostro Sasà, non solo dal punto di vista pokeristico. Ecco cosa ci racconta il giorno dopo:

Sono felicissimo perché adoro viaggiare e Londra era una delle mie mete più desiderate. Io ho 62 anni e faccio l’agente di commercio a Napoli. A poker gioco dal 2011 e mi sono qualificato a un sacco di tornei live attraverso satelliti.

Su 888poker ho avuto qualche difficoltà a destreggiarmi in lobby all’inizio, ma grazie al vostro Club del Poker (e in particolare a Loredana Isola) sono finalmente riuscito a capirci qualcosa sui tornei programmati.

Nel torneo da 0,01€ d’iscrizione di ieri sera avevo iniziato benissimo, sempre tra la terza e la sesta posizione. Poi sono arrivato corto al tavolo finale. Con gran pazienza, rinunciando anche a qualche mano, sono arrivato in fondo. Alla fine ho shippato per la stanchezza degli altri, penso. In bolla è uscito infatti uno che stava bene in chips. Io e un altro corto siamo passati. Pensavo la lotta fosse tra me e lui, con 2-3mila chips di differenza. Alla fine il sat è durato poco, è finito prima delle 23:00.

Ho parlato con già con Mimmo D’Amore che si è qualificato un paio di settimane fa e mi ha spiegato parecchie cose. Ci sono alberghi convenzionati tra cui scegliere e una somma fion a 450$ coperta dagli organizzatori”.

 

 

Sasà ci ha raccontato qualcosa in più sulla sua carriera pokeristica: “Non sono un pro ma ho le mie tecniche di gioco. Vanto una percentuale altissima di ticket vinti e purtroppo una bassissima di ITM nei live importanti.

Avrò fatto in tutto una decina di tornei. Un paio di piazzamenti buoni li ho fatti alla SNAI Cup. Ho preso parte in passato anche ai circuiti di Lottomatica, People’s e al Tana delle Tigri. Recentemente sono stato a Nova Gorica ma non sono mai arrivato al tavolo finale.

Il gioco negli anni è cambiato. Oggi è sempre più difficile fare chips. Prima contavano di più le capacità. Ora sono cambiati parametri o è cresciuto il livello tecnico dell’utenza. Ci vogliono gli scontri fortunati che permettono di andare avanti.

Io su 888poker ho vinto due ticket da 109 euro ma non li ho tramutati in cash. Questa per Londra era l’ultima chance e mi ha fatto veramente piacere shippare. Londra la sognavo da tempo. Spero di cavarmela con l’inglese perché conosco solo poche parole grazie ad alcuni gruppi musicali.

In realtà bastano poche parole a Sasà per ripetere l’impresa anche a Londra: fold, call, raise e all-in! In bocca al lupo a lui e a tutti gli altri qualificati con pochi spiccioli grazie alle promo favolose di 888…

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari