Storie

Scritto da:

|

il 4 Dic 2018

|

 

Il globetrotter Patrik Antonius ambasciatore in India!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Il globetrotter Patrik Antonius ambasciatore in India!

Area

Vuoi approfondire?

E’ una delle leggente viventi di questo gioco. E non ha ancora compiuto 40 anni.

Espressione perfetta della scuola scandinava, Patrik Antonius è senza possibilità di smentita un futuro hall of famer del poker. Abbiamo avuto il privilegio di scambiare qualche battuta con lui in quel di Las Vegas, due estati or sono, e approfondire la conoscenza pochi mesi fa quando ha fatto improvvisamente capolino a Saint Vincent.

Ora, conscio di un’immagine che esula i confini del tavolo verde, Patrik è pronto per una nuova avventura: con un breve video su Instragram, Antonius ha infatti comunicato che parteciperà al decimo anniversario di Delta Group, la società proprietaria della Poker Room ‘Adda52’ (la più grande del Paese) del Deltin Royale Casino!

 

Il casinò, situato a Goa, è stato per anni una realtà abbastanza unica nel suo genere: le condizioni socio-economiche della popolazione indiana sono infatti piuttosto critiche, con circa 1/3 del Paese che vive sotto la soglia minima della povertà.

Al contempo c’è comunque il desiderio di riscatto e innovazione e alcune aree del Paese stanno diventando colture fertili per nuovi mercati. Tra questi c’è anche il poker online, legalizzato nel 2015 e diventato celermente uno dei più amati passatempo dei ragazzi indiani.

Così come accaduto in Sud America, il gioco è oggi nelle case di tutti (coloro che possono permetterselo) ed è in sempre più crescente espansione. Negli ultimi tempi anche Alex Dreyfus, ideatore della Global Poker League, si è inserito in questo contesto, proponendo un format nazionale chiamato pokersportsleague, molto simile a quello che ha visto fronteggiare i nostri Rome Emperors contro casate di tutto il mondo.

In questo momento storico, la presenza di una figura come Patrik in questo ambiente non può che essere uno splendido spot per il movimento pokeristico indiano e, per certi versi, globale.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari