Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Dic 2018

|

 

Martin Ryan è il signore degli anelli: ha vinto otto volte in due anni al WSOP Circuit

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Martin Ryan è il signore degli anelli: ha vinto otto volte in due anni al WSOP Circuit

Area

Vuoi approfondire?

Il signore degli anelli (pokeristicamente parlando) arriva dai Caraibi. Da Trinidad e Tobago per l’esattezza.

Si chiama Martin Ryan e negli ultimi due anni ha fatto qualcosa di clamoroso ai tavoli live: ha vinto otto volte il WSOP Circuit americano!

Per chi ancora non lo sapesse, il Circuit griffato WSOP mette in palio degli ambiti anelli ai suoi vincitori. La loro fama è seconda soltanto ai mitici braccialetti delle World Series estive di Las Vegas.

Dicevamo che il 57enne Ryan di questi anelli ora ne ha ben otto in bacheca! Ryan è solo settimo nella classifica di tutti i tempi del Circuit, ma il suo rush di 24 mesi è davvero notevole. Proviamo a riassumerlo…

Partiamo anzi da più lontano. La carriera di Ryan inizia oltre dieci anni fa secondo TheHendonMob. Nel 2008 e nel 2015 per lui sono arrivate delle piccole vittorie a Las Vegas, niente a che vedere con i successi più recenti.

Il feeling con il WSOP Circuit comincia nel mese di novembre del 2016, quando Ryan shippa due eventi in poche ore a St. Maarten! Si impone nel NL Hold’em e nel PL Omaha incassando meno di 20mila euro in tutto.

Nel mese successivo parte allora per gli USA dove si aggiudica 34.510$ in un evento a Los Angeles tra 115 entries. Nel 2017 arriva una gioia da 24.829$ a West Palm Beach in mezzo a 191 entries.

Ma il 2018 è stato il vero anno dell’esplosione di Ryan. A febbraio e a settembre ha vinto a Coconut Creek, in Florida, incassando oltre 20mila euro in entrambe le occasioni.

A novembre ha completato l’opera shippando tra 134 entries al Choctaw Casino Resort di Durant e infine ottenendo la sua vittoria più importante in carriera a Cherokee, North Carolina. Lì lo scatenato Ryan ha messo le mani su 70mila dollari in un Monster Stack da 1.166 iscrizioni.

 

 

Ryan vanta adesso in carriera 454mila dollari vinti in tornei live. Solo nei tornei WSOP si è meritato oltre 400mila dollari andando a premio per 39 volte: 34 nel Circuit statunitense, 3 in quello internazionale e 2 volte alle Series di Vegas.

Sembrerebbe dunque lanciatissimo nella scalata ai ranking del suo Circuit, ma pare che prossimamente debba prendersi una pausa.

Ecco cosa spiega Ryan: “Ho promesso a tutti che mi sarei fermato perché a Trinidad hanno bisogno di me“. Lui arriva per la precisione dalla capitale Port of Spain, una città di 330mila abitanti circa (un quarto della popolazione dell’intero stato).

La favola pokeristica di Martin Ryan dunque finirà davvero qui? Con un curriculum del genere, è difficile crederci.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari