Tuesday, Sep. 30, 2014

Poker Online

Scritto da:

|

il 10 ago 2012

|

con 11 Like

Full Tilt Poker risponde alle domande più gettonate!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Full Tilt Poker risponde alle domande più gettonate!

Area

Vuoi approfondire?

Ieri sul forum americano 2+2 è apparsa la figura di Shyam Markus, il Poker Room Manager di Full Tilt Poker. Con un “first post” davvero encomiabile, Markus ha deciso di presentarsi alla community rispondendo alle più frequenti domande sulla riapertura di Full Tilt.

Prima di iniziare ad elencare domande e risposte, però, il Poker Room Manager decide di mettere le carte in tavola e di svelare una importante informazione: già ai tempi del Black Friday era lui stesso a rispondere alle domande degli utenti, sotto il nickname sul forum di “FTPDoug“, un account “ufficiale” della red room.

Le passate risposte di “FTPDoug” avevano creato scandalo su 2+2, dato che nell’aprile 2011 attraverso questo account era stato scritto che “Full Tilt è finanziariamente stabile, non rischia il collasso dopo il Black Friday e tutti i fondi dei giocatori sono al sicuro“. Informazioni che, come ben sappiamo, si sono rivelate false.

Shyam Markus chiarisce il suo punto di vista: “Non ho mai scritto cose che pensavo essere false. E’ stato devastante scoprire che la compagnia non aveva davvero i fondi per rimborsare i giocatori, e sono profondamente dispiaciuto per aver dato informazioni che si sono poi rivelate false: all’epoca nemmeno io sospettavo nulla. Sono determinato ad essere il più aperto e trasparente possibile nei confronti della community: nessuno scriverà con questo account o userà l’account twitter @FTPMarkus all’infuori di me.”

Ecco la lista di “FAQ” compilata dal Poker Room Manager:

1. Quando potremo accedere al software di Full Tilt?

Stiamo lavorando duramente per rimettere in funzione tutto quanto, ma abbiamo perso numerosi validi impegati durante l’ultimo anno, e c’è ancora una tonnellata di lavoro da fare. Ora che l’acquisto è completato (la data ufficiale è quella del 9 agosto) siamo sicuri di riaprire nei prossimi 90 giorni, ma non credo che saremo molto in anticipo sulla tabella di marcia: probabilmente si parla di fine ottobre o inizio novembre.

2. Cambierà qualcosa per chi prima del Black Friday aveva un deal di rakeback?

I dipartimenti di Marketing e della Poker Room di Full Tilt Poker stanno valutando tutte le possibilità e le varie implicazioni prima di prendere una decisione finale in merito a questo tema.

3. Sarà possibile cambiare il proprio nickname?

Al momento non ci sono piani per permettere il cambio del Player ID (screen name).

4. Cosa succederà ai nickname dei giocatori USA? Verranno mantenuti? Quando rientrerete nel mercato statunitense, saremo costretti a riutilizzare lo stesso nickname?

I giocatori USA potranno comunque accedere al software di Full Tilt per giocare a “soldi finti”: questo significa che tutti gli account rimarranno attivi e che il Player ID non sarà cambiato.

5. Quali sono i piani per i FTP points, le medaglie Ironman e le “loyalty reward” per i giocatori statunitensi?

In generale, i giocatori USA dovrebbero avere soltanto dollari e punti sui loro account (le medaglie Ironman sono già state convertite in punti). I soldi potranno essere prelevati attraverso il processo di “remission” del Dipartimento di Giustizia, mentre non ho ancora una risposta per quanto accadrà ai FTP points.

6. Se sono un giocatore americano e non chiedo la “remission” dei miei fondi, saranno ancora disponibili sul mio account quando tornerete ad operare negli USA?

No, per recuperare i fondi è obbligatorio passare attraverso la “remission”.

7. Sulla nuova Full Tilt Poker ci saranno anche gli account in €?

Stavamo programmando di aggiungere questa “feature” prima del Black Friday, e siamo ancora intenzionati ad inserirla. Non ho nessuna tabella di marcia, in questo momento siamo completamente focalizzati sui prossimi 90 giorni, ma sono fiducioso che li introdurremo nel futuro.

8. Tornerà anche il Full Tilt Poker Forum?

Molto probablimente sì, ma non prima che il sito sia completamente funzionante.

9. Cosa succederà all’FTP Store?

Lo Store sarà aperto in concomitanza con il rilancio di Full Tilt Poker: stiamo decidendo quali premi saranno disponibili dall’inizio.

10. Full Tilt aprirà anche come .eu (come PokerStars) in modo che i giocatori siano esenti da tasse in Stati come la Svezia e la Finlandia?

Stiamo lavorando per avere una piattaforma .eu pronta e funzionante il più presto possibile: non so se ci riusciremo entro 90 giorni.

11. Cosa ne sarà della mia giacca da vincitore FTOPS che ho aspettato per un anno e mezzo?

Dopo il rilancio potremo occuparci di tutti questi problemi.

12. Cosa succederà a tutte le promozioni di Full Tilt? Happy Hour, Rush Week eccetera?

Ci saranno numerose promozioni!

13. Prima del Black Friday molti giocatori stavano grindando costantemente per il “mid-year bonus”…

Il “mid-year bonus”, ovvero la partecipazione alla promozione Iron Man per sei mesi consecutivi, non era ancora arrivato a termine, dato che il sito è stato chiuso prima della fine di giugno 2011. Ci sarà comunque una risoluzione soddisfacente per i giocatori.

14. Avevo appena speso 1,1 milioni di punti per comprare il bonus da 5.000 $, e mi rimanevano ancora 3.500 $ da sbloccare!

Verranno rimborsati in proporzione i FTP Points per le porzioni di bonus non ancora sbloccate.

15. Cosa succederà al Team Pro di Full Tilt?

Il dipartimento di Marketing sta prendendo le opportune decisioni: al momento non è ancora stata fatta nessuna scelta.

16. Ci saranno promozioni come un “bonus di ri-deposito” per premiare i giocatori dopo la lunga chiusura?

Sì, è quasi certo che ci saranno promozioni di questo tipo alla riapertura!

17. Conclusione

Ho visto numerosissimi post che assumevano che dato che PokerStars fa qualcosa in un modo, ora Full Tilt dovrà comportarsi alla stessa maniera. Questo non è vero. Full Tilt Poker sarà gestita separatamente da PokerStars e le offerte e l’esperienza di gioco sulla red room continueranno ad essere uniche nel mondo del poker!

 

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari