Wednesday, Dec. 13, 2017

Storie

Scritto da:

|

il 16 Nov 2017

|

 

Mirco Ferrini: “Mi ero autoescluso per sei mesi, sono tornato per vincere l’ultimo evento ICOOP”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Mirco Ferrini: “Mi ero autoescluso per sei mesi, sono tornato per vincere l’ultimo evento ICOOP”

Area

Vuoi approfondire?

Nel suo piccolo Mirco ‘mirco4444’ Ferrini è entrato nella storia del poker online.

Il player di Faenza ha infatti vinto 11.500 euro nell’ultimo evento programmato di un Italian Championship of Online Poker, visto che dal prossimo anno con la nuova liquidità condivisa potrebbe cambiare tutto.

Ferrini ha shippato l’evento Hyper n° 42 del programma in mezzo a 1.774 iscritti. La sua vittoria è molto particolare per un motivo che ci svela subito lui stesso:

Sono tornato a giocare su PokerStars.it dopo tanto tempo, perché mi ero autoescluso per sei mesi dai tavoli della room.

Non avevo problemi di spesa o dipendenza, solo che nella scorsa primavera avevo vissuto una settimana infernale, con scoppi al 98% e cose così. Sono abituato a subire cose oscene anche in tornei importanti, ma ho deciso comunque sei mesi fa di prendermi un po’ di pausa.

Sono tornato volentieri perché PokerStars sinceramente mi mancava. Nel frattempo ho giocato dei satelliti per dei tornei live in altre room, dove il field sarà anche più morbido ma il software è improponibile.

Insomma il 5 novembre mi è scaduta l’autoesclusione. Quel weekend però ero impegnato all’IPO 25 di Campione d’Italia.

Quando sono tornato a casa ho versato nuovamente su PS e ho fatto giusto in tempo a prender parte agli ultimi eventi ICOOP.

Fortunatamente l’Hyper mi è andato molto bene. Secondo me tornei così veloci vanno giocati come se fossero dei satelliti. Al tavolo finale mi hanno retto tutti i colpi e ho vinto il primo premio senza alcun deal. In generale non mi piacciono i deal, nemmeno nei tornei live. Io gioco solo per il primo posto“.

 

 

Mirco parla così perché è un appassionato di tornei, abituato a giocare sia online che dal vivo: “Mi piacciono soprattutto i tornei live affollati con belle strutture tecniche. Purtroppo i freezeout sono cosa rarissima.

Dalle nostre parti penso che il torneo migliore sia il PPTour, solo che lo fanno una sola volta all’anno. Poi ci sono i tornei ISOP che adoro. Cercherò di partecipare a tutte le tappe stagionali dell’ISOP Championship anche se sarà dura.

Non sono un poker pro, gioco solo per divertimento. Ho una mia azienda, un’impresa edile. Perciò non tengo i conti di quanto vinco o perdo a poker, però non mi lamento. Online ho vinto premi anche più ricchi, per esempio il doppio nel Sunday Special.

Online mi diverto a giocare qualche sera quando posso. Non sono più un ragazzino e non posso fare le ore piccole se il giorno dopo devo lavorare. Il cash si presta per fare delle sessioni da una o due ore ma preferisco sempre i tornei“.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari