Wednesday, Nov. 21, 2018

Poker Online

Scritto da:

|

il 16 Gen 2018

|

 

PokerStars parte con l’offerta condivisa franco-spagnola: “Aspettiamo gli italiani!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PokerStars parte con l’offerta condivisa franco-spagnola: “Aspettiamo gli italiani!”

Area

Vuoi approfondire?

Su PokerStars il giorno uno della liquidità condivisa è già realtà.

Un comunicato stampa arrivato in redazione pochi minuti fa ha segnato l’avvio ufficiale del nuovo mercato allargato del poker online, il cui accordo è stato siglato lo scorso luglio a Roma tra gli Enti Regolatori di Francia, Spagna, Italia e Portogallo.

“I giocatori di Francia e Spagna si possono adesso sfidare a PokerStars, che oggi è diventato il primo operatore online a offrire un pool condiviso tra i mercati del poker basati su licenze nazionali – recita il comunicato nel suo esordioI pokeristi di entrambi i Paesi potranno ora competere per montepremi più grandi e succose promozioni nel nuovo sito di poker online. E’ una grande vittoria per i giocatori francesi e spagnoli

Già da oggi francesi e spagnoli si potranno confrontare gli uni contro gli altri nel nuovo palinsesto allargato, su cui spiccano il €50 Afternoon on Stars 8-Max da €10,000 gtd, il €20 Uppercut Progressive KO da €20,000 gtd, il €100 Night on Stars da €25,000 gtd e il €10 The Sixth Sense da €15,000 gtd.

Tra le grandi novità del programma domenicale figurano invece il €10 The Classic da €75,000 gtd e il €100 Sunday Special da €150,000 gtd.

Ma l’offerta è destinata ad allargarsi anche sul versante delle promozioni e di iniziative ad hoc: già annunciate le FRESH Series (France Espania Holdem) che avranno un montepremi garantito complessivo di cinque milioni di euro.

fresh series pokerstars

 

“E’ un grande avvenimento per i giocatori e per la categoria del poker – dice Guy Templer, Chief Operating Officer dello Stars Interactive Group – i regolatori francese e spagnolo hanno fatto un ottimo lavoro nell’abilitare un miglioramento così sensibile nella esperienza di gioco delle rispettive giurisdizioni.

Il prossimo passo del nuovo mercato condiviso del poker online, ovviamente, riguarda l’ingresso di Italia e Portogallo:

“Stiamo guardando avanti per estendere l’offerta ai giocatori italiani e portoghesi, e in quest’ottica offriamo il nostro pieno supporto alle Autorità di quei Paesi – prosegue Templer – In particolare incoraggiamo l’Italia a riprendere il cammino verso la liquidità condivisa, cammino che dopo una buona partenza di recente si è rallentato in modo considerevole”.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari