Tuesday, Oct. 23, 2018

Poker Online

Scritto da:

|

il 14 Apr 2018

|

 

Severin Rasset di PokerStars rivela: “L’80% dei nuovi giocatori arriva da mobile”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Severin Rasset di PokerStars rivela: “L’80% dei nuovi giocatori arriva da mobile”

Area

Vuoi approfondire?

Le tendenze del poker online sono ormai note, ma i freddi numeri del mercato a volte lasciano di stucco!

Volete un esempio? Basta leggere un contributo del collega Barry Carter di PokerStrategy, che ha intervistato recentemente Severin Rasset di PokerStars.

Ecco cosa dice Rasset riguardo al mobile e ai nuovi giocatori della room n° 1 del mercato: “Il trend della registrazione su PS fatta da mobile continua a essere evidente. La maggior parte delle nuove registrazioni, circa l’80%, arriva dai dispositivi mobili“.

Una tendenza davvero notevole che coinvolge probabilmente tutto il mercato del poker online, se vale per una room importante come PS.

Insieme a questo fenomeno bisogna ricordare tutti i nuovi tipi di gioco che tendono ad aumentare la velocità delle partite. Ci riferiamo ai formati come lo Zoom o il FastForward, gli Spin & Go o i Twister, la FLOPOMANIA, il Beat The Clock o il Bubble Rush…

Potremmo inserire anche gli shot clock o le ‘single antes‘ all’interno di tutto questo movimento, che velocizza il gioco e strizza l’occhio in particolare a chi gioca da mobile.

Del resto non si può giocare un torneo di nove ore da un iPad. Sarebbe dannoso per la postura e comunque la batteria del dispositivo non lo permetterebbe. Tutto ciò spiega anche perché il trend dei benefits decrescenti sulla rakeback non infastidisce i nuovi giocatori, che difficilmente grindano tanti tornei sui device mobili.

Il poker online non compete solo con il poker live o i giochi da casinò. Compete anche con Angry Birds e Netflix, giusto per citare un paio di marchi famosissimi. Il poker perciò deve essere veloce, conveniente e divertente per mantenere felici i giocatori da mobile.

A conferma di questo fatto c’è una dichiarazione di Dave Pomroy di Unibet Poker, che spiega: “La percentuale di giocatori che si iscrivono dal nostro browser è alta, perché non amano dover scaricare una app per poter giocare“. Un download di troppo insomma costituisce una barriera importante per i nuovi utenti.

I lunghi tornei di poker comunque non sono morti. Severin di PS ha raccontato che sono in realtà un format molto popolare tra i nuovi giocatori. Soprattutto le series online con ricchi montepremi vanno per la maggiore.

Un bravo giocatore dovrebbe capire una cosa da tutto questo discorso. Chi vuole trovare delle partite convenienti, deve tenere d’occhio i format veloci presi d’assalto dai giocatori meno forti. I giocatori seri a volte snobbano certi format perché non sono tecnici, ma lì il field è più morbido. Ricordateci che i giocatori occasionali sono in cerca di divertimento.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari