Saturday, Oct. 25, 2014

Poker Online

Scritto da:

|

il 21 set 2012

|

con 5 Like

Perchè giocare (o non giocare) a Zoom Poker?

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Perchè giocare (o non giocare) a Zoom Poker?

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Lo Zoom Poker è ora attivo su Pokerstars.it. Oggi vi parlerò dei motivi per cui dovreste giocare questa variante – oppure per cui NON dovreste giocarla.

PRO: MAGGIOR NUMERO DI MANI/ORA

Su un tavolo di zoom poker riuscirete a giocare circa 3-4 volte il numero di mani chee fareste su un tavolo tradizionale. Questo significa che il vostro winrate orario potrebbe triplicare-quadruplicare addirittura!

Esempio: abbiamo un winrate di 3bb/ora al NL25. Giochiamo 6x, quindi 6 x 3 = 18bb/ora. Giochiamo 4x al NL25 Zoom, significa 4(numero di tavoli) x 4 (velocità quadrupla) x 3 = 48bb/ora!

CONTRO: PIU’ REG PER TAVOLO

In realtà, nel poker come nella finanza, “non esistono pasti gratis”. Il rapporto “regular”/ giocatori più deboli sarà più alto rispetto ai tavoli tradizionali e ciò limiterà questo enorme potenziale guadagno.

Nell’esempio precedente, il numero di regular influirà in maniera variabile sul nostro winrate, a seconda della nostra edge su di loro – posto che esista e che non siano loro ad avere edge su di noi.

PRO: SEMPLICITA’ DI GESTIONE DEI TAVOLI

È intuitivo che gestire 4 tavoli Zoom è più semplice che gestirne 16 tradizionali. Soprattutto se non avete uno schermo molto grande, potrete mantenere i tavoli contemporaneamente in vista e di dimensioni accettabili. Se poi non multitablate molto e in genere giocate 6x, basterebbero 2 tavoli Zoom per giocare lo stesso quantitativo di mani di 6-8 tavoli standard.

CONTRO: NIENTE TABLE SELECTION

Farete parte di un “pool” di giocatori e formerete continuamente nuovi tavoli, quindi non potrete scegliere gli avversari né decidere se mettervi alla sinistra di qualcuno piuttosto che di un altro.

Esempio: individuate un tavolo tradizionale appena aperto con soli 3 giocatori seduti, di cui un regular e 2 fish. Potete scegliere di mettervi in posizione di uno dei due fish – magari di entrambi – e trarre il massimo dalla situazione.

PRO: CAPPARE IL VIP SYSTEM PIU’ VELOCEMENTE

Aumentando le mani, aumenta la rake pagata, quindi diventa più semplice cappare il VIP system e avere accesso ai bonus più alti.

CONTRO: AZIONE TROPPO FRENETICA

Se non ci siete abituati, potreste cominciare a prendere decisioni affrettate. Nel caso in cui queste vi porteranno a perdere qualche stack di fila, sarete più velocemente vittima del “tilt”.

PRO: AUTOFOLD

Foldare istantaneamente tutte le mani più deboli che non giocheremo mai e trasferirci su un altro tavolo con delle nuove carte è certamente la realizzazione di una delle fantasie proibite di qualsiasi giocatore! Inoltre, eviterete di impelagarvi in spot complicati con mani marginali, come brutti connectors offsuit dai blind ad esempio.

CONTRO: “AUTOSTEAL”

Se abusate dell’autofold, i giocatori più smaliziati se ne accorgeranno e cominceranno a raisare i vostri blinds con qualsiasi starting hands, vista la facilità di portarveli via. Anche con lo zoom sarà possibile utilizzare Holdem Manager, se avrete un fold to steal molto alto diventerà profittevole aprire davvero tante mani contro di voi quando siete sui blind.

PRO: MENO NOIA

Riceverete una mano giocabile in un tempo di gran lunga minore del solito (visto che ne avete di più in totale nello stesso tempo). Sarà impossibile annoiarsi e giocare una trash hand sopraffatti dall’apatia!

CONTRO: GIOCO TROPPO CHIUSO

Anche i vostri avversari avranno lo stesso vantaggio, quindi alcuni tavoli potrebbero essere davvero molto chiusi, a svantaggio dell’azione. Perfino un giocatore ricreativo con un approccio molto loose potrebbe chiudersi, visto che non dovrebbe più aspettare molto per avere una starting hand decente. Parte del vantaggio di giocare contro i fish che non vogliono foldare mani deboli fuori posizione potrebbe svanire.

 

Direi che vi ho dato abbastanza spunti di riflessione. Fate le vostre valutazioni in questi giorni e scegliete quale modalità di gioco è più adatta al vostro stile di gioco. Il mio personale suggerimento è di provare per almeno una-due settimane, poi confrontare i risultati con quelli ottenuti ai tavoli tradizionali e tirare le somme. Certamente, se il vostro obiettivo è salire nel VIP system, lo zoom poker potrebbe essere un grosso aiuto nel raggiungimento del vostro obiettivo.

Il Robo – Coach ItaliaPokerGrinder

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari