Thursday, Jul. 27, 2017

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Lug 2017

|

con Like

La profittabilità negli Spin&Go per Vito “wilyss” Barone

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

La profittabilità negli Spin&Go per Vito “wilyss” Barone

Area

Vuoi approfondire?

Vito “willyss” Barone, main coach dello stable staking SpinLegends, ci parla delle opportunità legate al popolare formato di PokerStars.

 

Gli Spin&Go sono profittevoli? La domanda che da tempo gira, principalmente tra i regular, è questa: ora che PokerStars.it ha quasi azzerato la rakeback, poi, è più attuale che mai. Per rispondere potremmo ricorrere ad un’unica parola molto usata a Roma: avoja!

Partiamo da un presupposto: anche prima, con la rakeback al 28%, il principale obiettivo degli Spin era giocare per profit. Questo perché, essendo una disciplina nella quale è impossibile un multitabling paragonabile a quello del cash, in caso contrario si rischia di giocare per tantissime ore e guadagnare pochi spiccioli o addirittura fare negativo.

E il multitabling limitato è cruciale in questa disciplina: giocare in modo appropriato è fondamentale perché anche i piccoli errori costano tanto in termini di guadagno atteso. Per esperienza personale posso assicurarvi che anche un top player del cash o degli MTT/SNG farebbe fatica a fare bene senza un totale adattamento del proprio gioco di base (di esempi in questo senso se ne sono visti tanti in questi ultimi due anni).

Se però si sviluppa una strategia efficace, quanto si può guadagnare? Facciamo un esempio. Prendiamo un player che arriva agli Spin da 10€ (livello ancora battibilissimo) e riesce a mantenere un ROI intorno al 7%, obiettivo decisamente alla portata di un buon giocatore. Immaginiamo anche che questo giocatore abbia un lavoro e possa dedicare alla disciplina solo qualche ora di sera e un po’ di più nel weekend, per un totale di 4 ore in media al giorno bitablando.

Possiamo ipotizzare che questo player giochi in media 60 Spin al giorno e circa 1.800 al mese: facendo due calcoli, con un ROI del 7% il giocatore in questione guadagnerà circa 1.250€, un piccolo stipendio. E stiamo ipotizzando una situazione con un obiettivo di ROI accessibile, tempo limitato e neanche ai livelli più alti!

Certo, per fare tutto questo c’è bisogno di una strategia all’altezza. Purtroppo (o forse per fortuna) di materiale in giro per studiare gli Spin in modo appropriato non ce n’è molto, solo le scuole specializzate al momento hanno i contenuti necessari per battere facilmente almeno gli spin di basso/medio buy-in. Per i buy-in più alti è necessario di uno studio più approfondito ma alla portata di chiunque abbia voglia di impegnarsi.

A tal proposito la scuola di SpinLegends , per la quale sono main coach, ha dei contenuti veramente “nuts”: i range del gioco preflop sono stati studiati per giocare contro le tendenze del field medio sia contro giocatori occasionali che contro regular e vengono aggiornati costantemente.

Questo è un altro fattore cruciale, perché essendo la disciplina ancora in evoluzione avere una strategia fissa a lungo termine è impossibile: bisognerà adattarla. Allo stesso modo, visto che parliamo di un gioco di tipo exploitativo, a volte sarà necessario deviare dalle chart preflop: il compito di noi coach è spiegare come e quando farlo, sempre in base alle tendenze del giocatore medio e in presenza o assenza di informazioni.

I nostri coach Alvaro “spin4play” Romero (fondatore della scuola) e Adam “Coffeeyay” Sobolewski hanno sviluppato dei range bilanciati e non exploitabili e, oltre a ciò, abbiamo una library di contenuti con video vastissima, inclusi moltissimi tradotti in italiano e le registrazioni dei coaching.

Per il resto ci siamo io Luciom e Rebelz, a stretto contatto con gli utenti tramite canali Skype ad hoc e un forum, e a nostra volta siamo a stretto contatto con Alvaro e Adam che ci aggiornano costantemente sull’evoluzione della strategia. Se sei in cerca di coaching per questa disciplina, potrebbe essere una grande scelta!

Vito “willyss” Barone

Sei interessato a scalare gli Spin&Go? Invia la tua candidatura a SpinLegends da questo link!

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari