Thursday, Aug. 24, 2017

Strategia

Scritto da:

|

il 11 Ago 2017

|

con Like

Tp storici: Lepore vs Pescatori alle PokerClub Live Series Saint Vincent

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Tp storici: Lepore vs Pescatori alle PokerClub Live Series Saint Vincent

Area

Vuoi approfondire?

Per la nostra rubrica TP storici andiamo oggi ad analizzare uno spot che ha visto un sanguinoso full-overfull tra Gabriele ‘GALB’ Lepore e Max Pescatori alle PokerClub Live Series di settembre 2013 a Saint Vincent.

Il torneo è all’inizio del Day2, il livello di gioco è il nono, bui 400-800 ante 50.

Ecco lo spot che abbiamo graficato nella nostra pagina Facebook:

mano pescatori lepore

 

Ed ecco i thinking process dei due protagonisti.

 

Gabriele Lepore

Penso che rigiocherei sempre la mano in questo modo, perché dati momento del torneo, stack e giocatori coinvolti questo era sostanzialmente un cooler. Forse avrei potuto fare call al turn invece che fare all-in, scegliendo poi se mettermi in check call o pushare al river. Di certo non avrei potuto passare perché ho stimato che nel suo range di rilancio al turn in quello spot ci fossero non solo i full o qualche combinazione di asso donna che poteva avere, ma anche tutte le altre donne che battevo, delle coppie intermedie e pure dei random bluff . E dati gli stack che avevamo il colpo andava giocato, e restava solo da capire se chiamare o pushare. Ho scelto l’all-in perché giocando contro Max ero certo che chiamando e basta avrei sostanzialmente dichiarato di avere la donna in mano e di essere in check call al river. Pertanto non penso che il Pesca avrebbe mai pushato il river in bianco e quindi i resti al turn non mi avrebbero fatto perdere dei bluff , lasciando invece a Max l’idea che in bluff potessi esserci io.

 

Max Pescatori

La mia condotta nella mano è abbastanza lineare. Non credo ci sia molto da dire, dal mio punto di vista è un colpo imparabile, non sono neanche troppo amareggiato perché questo è il gioco e quando le metti da meglio hai fatto il tuo e il resto non dipende da te. Forse Galb avrebbe potuto gestire il colpo in maniera diversa al turn, facendo solo call invece che andando all-in, perché se io avessi avuto una Donna senza kicker e avessi deciso di controrilanciarla lo avrei fatto per passarla di fronte al suo push, quindi credo che il suo all-in fosse solo a perdere. Però lui è Galb [ride, ndr] e quindi sa che i colpi vanno così.

 

Articolo pubblicato su Poker Sportivo n.79, dicembre 2013



banner-calendario-tornei

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari