Tuesday, Oct. 23, 2018

Strategia

Scritto da:

|

il 22 Apr 2018

|

 

5 strategie per vincere costantemente nei micro-stakes

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

5 strategie per vincere costantemente nei micro-stakes

Area

Vuoi approfondire?

Rieccoci con un nuovo freecoaching del buon Nathan Williams.

In un recente intervento sul portale PokerNewsBlackRain79′, il player più vincente di sempre ai microlimiti, ha discusso di come parecchi regular non riescano a dare continuità ai profitti conseguiti al tavolo da poker.

Questi players, in grado di inanellare anche diverse sessioni positive, sono ‘schiavi’ della varianza e faticano a conservare i frutti del loro duro lavoro, dovendo ripartire inevitabilmente da zero.

Ma fortuna vuole che ci sia una soluzione a tutto. Prestate attenzione alle prossime righe: ecco le 5 strategie per vincere costantemente nei micro-stakes!

 

1) Massimizzare le vincite nelle sessioni positive

Come detto prima, ci saranno giorni fortunati e sfortunati ai tavoli.

Nei primi, riusciremo a chiudere tutti i nostri progetti migliori e gli avversari avranno sempre punti più bassi con cui pagare; nel secondo caso, non ci sarà nessun modo per preservare il nostro stack.

Metà del lavoro dipende dal tempo. Ed il modo più semplice per vincere costantemente ai tavoli è massimizzare le vincite nelle sessioni positive eliminando la tipica ‘mentalità protezionistica’, quella vocina che consiglia il quit dopo aver vinto pochi blinds.

Così non funziona! Il poker è un’unica grande sessione e i risultati nel singolo giorno contano zero.

2) Minimizzare le perdite nelle sessioni negative

L’altra faccia della medaglia. Nei giorni in cui va tutto storto un quit repentino è sicuramente il rimedio migliore.

Ma ancora una volta succede l’esatto opposto! Tutti i giocatori vogliono recuperare ciò che hanno perso nella sessione stessa, alcuni addirittura avventurandosi in livelli più alti e complicati.

Forse non riuscirai a realizzare gli errori a partita in corso, ma in queste giornate sfortunate il tuo gioco è pessimo. E non dipende dalle carte.

Quel numeretto rosso porterà solo ad un gioco più aggressivo e sregolato, e di conseguenza sarai più propenso a fare giocate sbagliate.

3) Evitare tavoli difficili

Un altro consiglio da seguire per vincere costantemente riguarda la selezione dei tavoli.

Ignorare la table selection è un grande errore comune a tanti giocatori di micro-stakes: il punto sta nel capire che i profitti nel poker non derivano dalle ‘sfide’ contro players ugualmente abili o addirittura più forti.

È assolutamente fondamentale avere almeno un occasionale al tavolo e cercare sempre le partite più profittevoli!

4) Ignorare i risultati nel breve periodo

I risultati quotidiani e settimanali non sono così importanti nel poker.

È solo il lungo periodo di mesi ed anni a quantificare la nostra bravura e a ‘giustificare’ le vincite.

Il consiglio dunque è di non controllare metodicamente il result di fine sessione; ciò ti renderà insensibile ai downswings e ti terrà lontano da quel falso senso di superiorità che si prova quando tutto va a gonfie vele.

5) Estrarre il massimo valore

I tavoli micro-stakes sono rifugio sicuro per tutti i reg tight-passive e i dilettanti calling station.

Non ha senso cercare a tutti i costi il bluff in partite come queste, mentre diventa fondamentale estrarre sempre il massimo valore possibile.

Ciò non vuol dire bettare solo con le combinazioni migliori ma diventare un ‘maestro’ delle valuebet, valorizzando anche una second pair, ad esempio.

I microlimiti sono pieni di eroi pronti ad arrivare allo showdown con asso alta, fagli pagare la loro curiosità!


 



banner-calendario-tornei

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari