Tuesday, Sep. 23, 2014

Strategia

Scritto da:

|

il 26 lug 2010

|

con 0 Like

Cash Game – La “Seat Selection”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Cash Game – La “Seat Selection”

Area

Nel gioco del poker, specialmente nel Cash Game, abbiamo già visto come sia importante fare quella che si chiama “Table Selection”, ovvero cercare di mettersi sempre in tavoli dove siano presenti il più alto numero possibile di pesciolini da spennare, ed il minore di Regular che andrebbero ad incidere sui guadagni orari.

Ma in egual misura dovremmo stare attenti alla “Seat Selection”, ovvero dove sedersi fisicamente nel tavolo che abbiamo scelto.

Vi sarà capitato molte volte di uscire a cena con tanti amici, in una di quelle lunghe tavolate stile matrimonio. Forse non ci avete fatto caso perchè eravate già alticci dall’aperitivo, ma un attimo prima di prendere posto a tavola, avete fatto un paio di scelte accurate.

Avete fatto immediatamente caso a dove si sedeva la vostra fanciulla preferita che volevate avere vicino a tutti i costi, avete guardato dove si dirigeva l’antipatico del gruppo che passa tutto il tempo a parlare nelle orecchie dicendo frasi senza senso, e magari avete radunato intorno alle vostre sedie i vostri soliti amici bevitori pronti a fare baldoria.

Che queste scelte siano stati consapevoli o meno, da esse è dipeso ogni volta il buon esito della serata, o la noia totale di vicini poco simpatici.

Una delle cose fondamentali nel gioco del poker, spesso più ancora delle carte, è la Posizione al tavolo rispetto agli altri giocatori. Sarà quindi importante scegliere dove sedersi quando iniziamo la nostra sessione di gioco. Ovviamente presupponiamo che, o abbiamo già note precedenti sui giocatori, o ci siamo presi un po’ di tempo per studiare le loro tipologie di gioco (entrambe cose che dobbiamo assolutamente fare per avere un buon esito sul lungo periodo). Con questi dati possiamo ora vedere quali sono le scelte più convenienti.

Cominciamo con il giocatore probabilmente più importante della nostra sessione, quello alla nostra sinistra. Questo sarà il player che parlerà quasi sempre dopo di noi, diventa quindi fondamentale che NON sia un player particolarmente aggressivo.

Un giocatore Tag o comunque più chiuso è esattamente quello che dovremmo scegliere. Esso ci permetterà di rubargli più spesso qualche piatto anche con mani marginali, senza contare che potremo sapere con buona precisione quando decide di venirci sopra con una buona mano.Chips rubate e chips risparmiate che andranno ad incrementare il nostro stack.

Avere un giocatore aggressivo alla sinistra è davvero deleterio, visto che sarà molto difficile attuare tattiche di controllo del piatto senza sapere la sua azione in anticipo, come pure gestire le mani in cui deciderà di pushare sui nostri raise con mani non in grado di reggere piatti molto alti. Diciamo che la tipologia di giocatore che mettiamo alla nostra sinistra è ancora più importante della sua reale bravura.

Possiamo senza dubbio giocare con un discreto giocatore in quella posizione che sia chiuso, ma difficilmente avremo vantaggio quando un buon giocatore loose si siede alla nostra sinistra. Attenzione quindi a chi scegliamo.

Stesso discorso, anche se con un Gap in più, possiamo fare per chi è seduto ancora più a sinistra del posto che vogliamo scegliere.

Altro importante fattore da tenere in considerazione, è chi sceglieremo avere sulla nostra destra. In questo caso il discorso è esattamente l’opposto. Sarà lui a parlare costantemente prima di noi, e avremo quindi importanti indicazioni ad ogni mano su come muoverci. E’ vero che avere un giocatore Tight a destra può essere utile in quanto spesso non farà azione, e quando la farà potremo scegliere se entrare o meno.

Ma ancora meglio è avere un giocatore LAG o molto aperto. Entrando in molti piatti prima di noi, eviteremo che sia proprio lui ad andarci sopra nei nostri raise, eviteremo di entrare nel piatto con mani marginali quando avrà già aperto il piatto in maniera consistente, e potremo anche effettuare un buon numero di 3bet quando saremo particolarmente forti. In ultimo, ma non ultimo, ci permette di alzare il piatto quando non sarà in gioco, per effettuare possibili steal senza altre interferenze. Avere un giocatore molto aperto e molto scarso alla nostra destra…è quanto di meglio si possa desiderare in un tavolo cash.

Quindi attenzione a chi vi mettete vicino, non solo ai matrimoni ;-)

COMMENTA L’ARTICOLO SU ITALIAPOKERFORUM

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari