Tuesday, Jul. 29, 2014

Storie

Scritto da:

|

il 6 lug 2012

|

con 5 Like

WSOP 2012 – La festa di Galb non frena Alioto, al day2 del Deuce to Seven!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

WSOP 2012 – La festa di Galb non frena Alioto, al day2 del Deuce to Seven!

Area

Vuoi approfondire?

Il giorno dopo l’Indipendenza non è facile aprire gli occhi. Né per noi giornalisti, né tutta quella “Casa Italia” che si incontra durante questi happening. Difficile perché la festa di Galb è uno di quegli appuntamenti che ti lascia il segno sia provocandoti un classico mal di testa da hangover, sia inebriandoti di racconti e aneddoti “proibiti” che non potrai mai scrivere ma solo narrare a voce, quasi fosse una leggenda metropolitana.

Per chi non lo sapesse Gabriele Lepore vive in un appartamento enorme con vista sulla Strip, nell’esclusivo complesso delle Panorama Towers. Quello che è andato in scena ieri sera è stato uno spettacolo di sfarzo Vegasiano, unito al nostro solito stile caciarone.

Da un lato finger food ed esperti preparatori di cocktail, dall’altro gruppuscoli di pokeristi che non riescono a dimenticare “il giochino” sfidandosi a colpi di polacco. Ci sono praticamente tutti i Sisal con Pegoretti, Carini e Alioto che arriva un po’ tardi per aspettare l’amico Datino ancora dentro al 10k six max. Ci sono Sammartino, Mustacchione, Candio con la moglie, Gianpaolo Eramo e il celebre Roberto “RobyS” Sabato famoso per non arrivare mai alle feste sguarnito di belle donne.

“Mamma mia che tuffi ho fatto stasera”, ci racconta Galb, mischiando un po’ di tuffi del poker ma anche un po’ di tuffi nella vita reale!

Alioto è il primo a lasciare i compagni, andandosene dalla festa, perché il 10K 2-7 draw lowball no limit è uno dei tornei più amati dal capitano di Sisal, che lo obbliga a misurarsi con un field di incredibile portata,
Sono un centinaio gli iscritti al torneo di oggi e alcuni di loro portano nomi come Phil Ivey, Phil Hellmuth, Shaun Deeb, Eric Lindgren, Michael Mizrachi e tutto il gotha del poker a stelle e strisce.
Il torneo del Capitano di Sisal è il solito saliscendi ma si mantiene sempre in average.
Alla fine Dario sbarca al day2 con 31.300 chips, 55 left e 14 premiati, con un John Monnette in splendida forma. Sentiamo cosa ci dice Alioto di lui:

Nulla di nuovo sul fronte Crisbus: decide di sedersi al day1b del torneo da 1.000, con qualcosa come 4.620 iscritti. Scende immediatamente pagando con top pair un set di un avversario, raddoppia con il flippone JJ vs AK. E poi, nemmeno a farlo apposta perde tutto lo stack in second nut flush, contro cosa? Ovviamente contro il nut flush dell’avversario.
Ora a Crisbus resta solo il Main, e come scrive lui stesso su Facebook, “i hope to run better”

Sisal Poker ti offre fino a 1.000 € di bonus benvenuto, più 10 € in regalo al primo deposito.

Non farti scappare questi 1.010 € di bonus: scopri come ottenerli!

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari