Wednesday, Sep. 17, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 12 lug 2012

|

con 15 Like

WSOP 2012 – Main Event day 2C: Bognanni è quinto nel chipcount!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

WSOP 2012 – Main Event day 2C: Bognanni è quinto nel chipcount!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Un’altra giornata incredibile per Marco Bognanni questo day 2C del Main Event WSOP. “Magicbox” centra un’altra performance davvero perfetta e chiude con 452.100 gettoni in quinta posizione nel chipcount totale dei player che andranno al day 3. Davanti a lui, la chipleader Gaelle Baumann e uno Shaun Deeb in forma eccezionale. Dietro, altri 1.760 player circa, che hanno stack meno corposi del suo ma che comunque sono ancora dentro al torneo più importante e torneranno al Rio domani per il day 3.

Non ci sarà Dario Minieri purtroppo: in un piatto 3bettato il suo flush draw pushato al flop è andato a sbattere contro la top pair top kicker altrui, e non ha trovato fortuna su turn e river. La dea bendata ha tradito anche Carla Solinas: preflop le ha messe tutte comoda con AK contro AQ, ma una Q al flop non le ha permesso di continuare il Main Event. Infine non molta fortuna nemmeno per Ferdinando Lo Cascio, che con AK trova doppia coppia, ma il K al river è proprio quello che fa chiudere scala nuts all’avversario.

Non vedremo nemmeno Phil Ivey, Doyle Brunson, Gus Hansen né Viktor “Isildur1″ Blom, tutti mandati “to the rail” in questo day 2C. Ci saranno invece i fortissimi Ben Lamb e Jason Mercier.

Al termine della giornata siamo andati a raggiungere, mentre imbustavano i gettoni, gli italiani rimasti in gioco. Ecco le loro dichiarazioni:

Marco Ruggeri: “132.000, ho fatto un bel double up all’ultima mano: io avevo AK, lui KK e me le ha mandate tutte su un flop con l’Asso!”

Cristiano Guerra: “124.800! considerando che sono partito da 24.000 sono molto contento: ho avuto molte mani strane, salito e sceso, è stato un macello ma alla fine è andata bene!”

Massimo “Maxshark” Mosele: “Andavo molto bene fino all’ultima ora, poi il tavolo si è fatto molto aggressivo. Ho trovato JJ contro QQ e poi 77 contro TT ma sono riuscito a perdere i minimi stando in check-call in entrambi i casi: chiudo a 128.400!

Marco Bognanni: “Brutto, chiudere con 450mila chip un day2 delle World Series?

Come ieri, anche oggi ho vissuto una giornata eccezionale. Di solito sono particolarmente modesto, ma oggi il tavolo in cui sono capitato era davvero facile. Sono salito progressivamente con tanti piccoli piatti dai 160mila fino a 260mila, e poi è arrivato il colpo in cui un signore ha fatto l’errore madornale di flattarmi con AK quando io avevo QJ, appoggiandosi ancora alla mia cbet al flop su AK7 e regalandomi un 10 al turn per la scala nuts che poi mi ha pagato per i massimi… La strada comunque è ancora lunga, quindi non mi faccio illusioni”

Ecco le emozioni di “Magicbox” intervistato da Rudy Gaddo davanti alle telecamere di ItaliaPokerTube:

Qualche ora di riposo e poi tutti in pista per il day 3 del Main Event: oltre a Bognanni, MaxShark, Cristiano Guerra e Marco Ruggeri ritroveremo dal day2A-B di ieri anche Alessio Isaia, Simone Gatto, Claudio “Swissy” Rinaldi e Andrea Carini!

Sisal Poker ti offre fino a 1.000 € di bonus benvenuto, più 10 € in regalo al primo deposito.

Non farti scappare questi 1.010 € di bonus: scopri come ottenerli!

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari