Poker Live

Scritto da:

|

il 22 lug 2012

|

con 4 Like

PPT San Marino, è tavolo finale – comanda Paolo Zambito

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

PPT San Marino, è tavolo finale – comanda Paolo Zambito

Area

Vuoi approfondire?

SAN MARINO – Ormai ci siamo abituati alle stranezze dei tornei. Abbiamo raccontato le gesta di Andrea Benelli, Lorenzo Di Santo e Simone Marinelli. Abbiamo raccontato le loro giocate, le loro tribet, le loro belle letture. Volevamo vederli al final table mostrare le loro performance da grandi giocatori. Vi raccontiamo però, purtroppo, le loro eliminazioni. Una dietro l’altra, senza sosta.

Benelli è stato il primo a soccombere in flip, quando la moneta è caduta nel verso favorevole a Marinelli. J-J vs K-Q, due dame al flop e giochi finiti. Il torneo del player di Prato era stato, come i giorni scorsi, impeccabile. Poi una mano che ha fatto discutere lo ha azzoppato di quasi mezzo milione. La giocata c’era tutta, uno squeeze da BB che dimostrava molta forza. In realtà era un bluff, e Prisco con le sue dame non ha avuto paura di giocarsi il torneo. Solo un gutshot al turn per Andrea, che non si concretizza. La fortuna gli volta le spalle sul più bello, e Andrea non riesce a riprendersi come aveva fatto i giorni precedenti. Per lui un undicesimo posto stretto stretto. Sarà per la prossima volta.

Di Lorenzo lo segue qualche giro dopo. Mattatore sempre Simone Marinelli, che ha lasciato da poco una parte di stack a Paolo Zambito. Forse è in tilt e rilancia standard dalla più classica delle posizioni di steal. Sul BB c’è proprio Lorenzo, che repusha il suo K-8. Il call dell’avversario è fulmineo con A-Q. Board bianco latte e GG per il ventitreenne romano, che abbandona in decima posizione dopo un torneo giocato alla grande.

Marinelli chiude la caduta delle stelle da bubble man del final table. Carlo Braccini lo azzoppa a qualche mano dall’inizio. Quest’ultimo apre da early con i pini, Simone flatta da BB con re e dieci di picche. Il flop è una manna dal cielo, due picche e scala incastro per Simone. Check, c-bet di Braccini, push e call. Un re al turn fa arrivare a 18 gli out per il giocatore in draw, ma il river è bianco e regala il piatto a Braccini. Zambito poi gli da il colpo di grazia, quando i due finiscono ai resti in un fourbettato preflop.

A-Q per il chipleader di giornata, 10-9 per Simone. Entrambi hanno semi di quadri, e quando il flop ne regala altri due sembra veramente finita. Il destino però continua a essere beffardo, quando sul turn cade un dieci di fiori. Il river però ribalta la situazione con un asso di cuori. Simone è out seguendo senza pietà il destino dei suoi “simili”.

Viene così deciso il final table, guidato da un brillante Paolo Zambito che dopo aver subito una brutta bed beat non perde più un colpo. Ben cinque showdown consecutivi vinti che gli regalano una dortazione finale di ben 1.312.000 gettoni. Seguono Aniello Caliendo, Carlo Braccini, Gianluca Trebbi, Maurizio Saieva, Quoc Trung Nguyen, Francesco Prisco. Chiude Alfonso Simone, il più corto. Abbiamo perso i probabili protagonisti di questa quarta tappa targata People’s. I nomi altisonanti non mancano di certo.

Speriamo di vederne delle belle! Seguitelo insieme a noi nel video live streaming a partire dalle ore 14:00!

Chipcount Tavolo Finale

1º Paolo Zambito 1.312.000
2º Aniello Caliendo 1.238.000
3º Carlo Braccini 1.118.000
4º Gianluca Trebbi 1.110.000
5º Maurizio Saieva 888.000
6º Quoc Trung Nguyen 699.000
7º Francesco Prisco 581.000
8º Alfonso Simone 429.000

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

TI PIACE IL POKER?
Clicca su Mi Piace e diventa fan della più grande community italiana!

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari