Tuesday, Sep. 16, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 ott 2012

|

con 21 Like

EPT Sanremo, sul day1A la firma di Erion Islamay

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

EPT Sanremo, sul day1A la firma di Erion Islamay

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Se il buon giorno si vede dal mattino, l’Ept di Sanremo 2012 potrebbe riservare all’Italia del poker non poche soddisfazioni. Se è vero che tra i 320 iscritti al day1A andato in scena oggi al Casinò della città dei fiori i player italiani non erano poi tantissimi, scoprire che dopo otto, interminabili livelli da 75 minuti a comandare il chip count è un azzurro di primissima fascia non può che essere la migliore delle premesse.

Davanti a tutti infatti, grazie anche a un monster pot vinto al termine della giornata, ha concluso Erion Islamay. Pro di Gd poker che dopo una giornata trascorsa sempre nelle zone buone del chip count anche grazie al colpo che lo ha visto eliminare il suo capitano Max Pescatori, si è trovato due donne a tre mani dalla chiusura delle operazioni. E le ha fatte fruttare a dovere.

ERIONISIl piatto – racconta Islamay – era stato aperto da un giocatore bravo da utg, io ho tribettato, e ho trovato il call sia da Barny Boatman dietro di me, che dall’original raiser. Flop Q-8-8. Triplo check: io busso perché so che original raiser uscirà al turn con tutto il suo range. Puntualmente su turn 3 lui esce 5.100, io mi appoggio per catalizzare tutta l’azione sul river, dove ai suoi occhi potrei tramutare in bluff la mia mano che ora lui dovrebbe percepire come J-J o 10-10.

A sorpresa chiama pure Boatman. River 7, l’original raiser fa 15.000, io rilancio 36.000, Boatman passa e il ragazzo bravo si dimostra addirittura bravissimo, perché credo pensi che Boatman in questo spot ha sempre donna, e quindi blockera le possibilità che io stia rilanciando per valore un full di donne legato al flop. E allora mi pusha pensando di farmi passare la mia mano. Io ovviamente chiamo e volo a 162.000”.

GLI ALTRI Non di solo Islamay, però, ha vissuto oggi l’Italpoker. Benissimo è andata anche ad Alberto Musini, pro di SmartPoker che è salito subito a 60.000 “grazie a una guerra di bui contro un avversario molto scarso che ha deciso di tirarmele tutte addosso in bluff quando io avevo donna-donna e a terra c’erano solo undercard.

Poi ho vinto un grosso piatto legando scala al flop con 3-5 in un tribettato in cui Alessandro Speranza aveva gli assi. E da li in avanti tutto è stato facile”. Meno facile è stata la giornata di Lorenzo Sabato. “BovediRoma” infatti era precipitato addirittura a 5.000, prima di iniziare la riscossa che nell’ultimo livello lo ha lanciato a 104.000.

Solito ritornello invece per Mustapha Kanit, con un day1 scandito a colpi di talento e aggressività sconfinati al punto che ogni tanto è nell’ordine delle cose anche la spewata da 40.000 chip su flop 10-5-4 con 5-6 contro un avversario che aveva 6-6. Poco male, dato che il pro di Enjoybet è stato comunque capace di rimediare e finire a 120mila.

Poche meno di Matthew Salsberg, americano che nella vita fa il produttore televisivo di Weeds ma che recentemente ha vinto il Wpt di Parigi e oggi ha imbustato 135mila, dell’altro statunitense Michael Ferrell, 146mila, e dell’Harry Potter scozzese David Vamplew, 119.000.

Domani, a partire dalle 14, in programma il day1B (diretta su ItaliaPokerForum) con un sacco di campioni internazionali (oggi abbiamo visto solo Duhamel, Hachem, Mercier) e con azzurri di rango come Dario Minieri, Luca Pagano e Salvatore Bonavena. L’obiettivo è dimenticare che oggi abbiamo perso prime punte come Filippo Candio, Rocco Palumbo e Max Pescatori.

TOP TEN

1 ERION ISLAMAY 162.300
2 MICHAEL FERRELL 146.600
3 MATTHEW SALSBERG 135.200
4 ALBERTO MUSINI 125.000
5 INGE DAHL FORSMO 123.700
6 MUSTAPHA KANIT 120.600
7 DAVID VAMPLEW 119.300
8 DIEGO DI MAIO 115.500
9 BRANDON BARNES 115.100
10 ONDREJ MAJERCIK 113.200

Rudy Gaddo

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari