Wednesday, Dec. 13, 2017

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Ott 2012

|

 

PCL Italia 2012 – In attesa di Bonavena e Palumbo, ottimi numeri per la terza tappa

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PCL Italia 2012 – In attesa di Bonavena e Palumbo, ottimi numeri per la terza tappa

Area

Argomenti correlati

SAINT VINCENT – Numeri, gradimento dei giocatori e field più che incoraggianti per la terza tappa della Poker Champion League che sbarca nella sala “Evolution” del Casinò de la Valleé.
Il nuovo format messo in atto dalla mente del patron Giangia Marelli, con la formula del double or nothing e buy-in a salire, continua a trovare consensi positivi.

Le prime ottime conferme giungono già nella giornata di Mercoledì quando per il super freeroll da 0 + 10 si è raggiunto il record di presenze in quel della Valle D’Aosta con la partecipazione strabiliante di 460 player che sono riusciti a generare 11 ticket da usare negli step del day1A e B.

Allo shuffle up and deal di questa terza uscita della PCL, invece, si sono dati appuntamento 102 amanti delle due carte ridotti poi a 51 e sicuri di proseguire la lunga rincorsa verso il final table. Se nel day1A il field era principalmente composto da amatori, è nel 1B che sono scesi in campo alcuni pezzi da novanta del poker tricolore accompagnati dalla piacevole presenza di personaggi noti dello spettacolo.

Giusto per citarne alcuni, hanno incrociato le carte Davide De Zan e Nicola Calathopoulos (tra i primi ad uscire vittima di alcuni colpi molto sfortunati), volti e voci apprezzate di Sportmediaset, l’attore di Poker Generation Claudio Castrogiovanni (ottimo interprete oggi con un gioco sempre più affine a quello di tanti poker pro), la coppia formata da Alessandro “Cippino1” Meoni e Francesca Pacini, Paolo Della Penna e Irene Baroni, Rino “rinoraise” Sallustro, Roberto “il conte” Giacometti (fuori sul filo di lana dello step 1B) e l’avvocato Giorgio Bernasconi.

Confortante anche il count degli iscritti allo step due partito in serata con 74 entries. Con un buy-in più importante fissato a 550+50 euro, per giungere ai 37 player left certi di prender posto al main event di domani, bisogna aspettare ben undici livelli da 40 minuti ciascuno dopo che una prima fase promettente (con 4 out in rapida successione) ha visto poi un sostanzioso rallentamento in virtù di una struttura ampiamente giocabile. E’ Rino Sallustro il bubble man dell’ultimo tavolo rimasto in gioco che da short con K7 incrocia sulla sua strada il call di due avversari forti di AJ e JJ con questi ultimi a tenere fino in ultima strada.

L’appuntamento è per domani alle ore 14.00 con il main event da disputarsi in modalità freezeout fino al raggiungimento dei 40 giocatori che torneranno ad affrontarsi con tavoli double or nothing. Già in serata sono venuti a fare un primo warm up in poker room gente del calibro di Mr.EPT Salvatore Bonavena in compagnia del compagno di team Pierpaolo Fabretti e Alessandro Minasi.

Non ancora in valle, ma comunque presenza certa anche quella di Rocco “RoccoGe” Palumbo. Il fresco campione del mondo di quest’estate a Las Vegas sarà la ciliegina sulla torta per una Poker Champions League che sta confermando la bontà di un progetto ambizioso.

Per seguire tutte le fasi  del terzo giorno di gara vi rimandiamo al blog in diretta live sulle pagine di Italiapokerforum.com

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari