Saturday, Nov. 1, 2014

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 ott 2012

|

con 20 Like

PCL Italia 2012 – Rocco Palumbo il migliore tra i 40 left

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

PCL Italia 2012 – Rocco Palumbo il migliore tra i 40 left

Area

Argomenti correlati

SAINT VINCENT – E’ qualità la parola d’ordine degli ottavi di finale della Poker Champions League nella Sala Evolution.
Se infatti gli iscritti al main event da 1.100 euro in modalità freezeout sono stati 77, per un numero comunque di tutto rispetto, è per palati fini il field che si è scontrato per nove livelli da 60 minuti ciascuno.
A partire dal campione del mondo di quest’estate a Las Vegas e pro di Winga poker Rocco “RoccoGe” Palumbo che a fine giornata è anche il chipleader dei 40 giocatori rimasti con una dotazione di chip pari a 152.425.

Ligure a parte, hanno provato a superare lo scoglio degli ottavi la coppia del team pro di Pokerstars Salvatore Bonavena (unico italiano a vincere una Picca EPT) e Pierpaolo Fabretti, Antonino Venneri, Massimo “Maxshark” Mosele, il vincitore della prima PCL Paolo Della Penna, Maurizio Musso, Irene Baroni, Davide Costa e Giuliano Bendinelli.
Parte subito col piede sull’acceleratore il vincitore dell’evento numero 44 alle WSOP che prova a prendere il comando del tavolo sfruttando nel migliore dei modi un rush di carte positive come quando grazie a un full house azzoppa pesantemente lo stack di uno sfortunato Logatto con nut flush.

Non si può dire altrettanto di Giorgio Bernasconi, Davide Costa e Irene Baroni tutti eliminati già sul finire del quarto livello di gioco.
Stessa fine anche se con qualche mano in più giocata per Lucio Pelagatti al quale non riesce il back to back dopo il successo della scorsa tappa a San Marino e Mr.EPT Salvatore Bonavena vittima di una giornata da totale card dead.

Tra le note più positive, invece, spiccano i nomi di Massimiliano Starace, per buona parte di oggi chipleader in virtù di un monster pot poco prima della pausa cena, e Antonino Venneri, terzo nel count.

Giulia Carosi, vincitrice del Ladies Event

Se chi aspira al successo finale i 22.500 euro che andranno in dote al vincitore sono ancora lontani, c’è chi in serata ha già marchiato a fuoco il suo nome nell’albo della Poker Champions League.
Si tratta di Giulia Carosi, studentessa in psicologia e amante del pianoforte capace di mettere in fila le 11 sfidanti a contendersi il ladies event per una prima moneta da 500 euro.
La romana, già prima ad un Ladies EPT nella stagione 2010, ha avuto la meglio sulla runner up Maria Miron rendendo sicuramente orgoglioso il suo poker coach nonché compagno di vita Pierpaolo Fabretti.

A domani, ore 13.00, con il penultimo appuntamento della PCL per questa tappa che vedrà la composizione del final table a otto di Lunedì.
Come sempre potrete vedere in presa diretta tutta l’action, le curiosità, le foto, i momenti salienti nel blog live sulle pagine di Italiapokerforum.com

Questo il chipcount e redraw di domani:

Articoli correlati

Diventa nostro fan su Facebook, e ricevi i nostri aggiornamenti!

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari