Friday, Jan. 19, 2018

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Ott 2012

|

 

Italian Poker Open – Giuseppe Cristaudo chipleader degli otto finalisti

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Italian Poker Open – Giuseppe Cristaudo chipleader degli otto finalisti

Area

Vuoi approfondire?

CAMPIONE D’ITALIA – E’ notte inoltrata quando l’ottava tappa dell’Italian Poker Open tragata titanbet.it sforna i nomi degli otto finalisti che domani si sfideranno per la prima moneta da 105.000 franchi svizzeri.
Un tavolo finale che vedrà come favorito d’obbligo il fisioterapista di Varese Giuseppe Cristaudo davanti a tutti con più del doppio delle chip rispetto al primo inseguitore Delfino Novara.

Nel day3 erano ancora in 57  a poter sperare di accaparrarsi una delle otto prestigiose sedie tra le quali verrà fuori il campione. Primissimi spot e a soccombere è senza dubbio il volto più prestigioso rimasto in lizza, quello di Mr.EPT Salvatore Bonavena uscito nel più classico dei coin flip con 88 contro AQ di Luigino Esposito che trova l’aiuto del board con una donna in quinta strada.

Poche mani dopo tocca invece all’ultima quota rosa rimasta, l’ungherese Erika Kovats, ormai iper short e costretta a pushare da late position con QJ trovando però il repush dello small blind che gira una coppia di kappa.
Discorso analogo anche per Marco Pistilli al quale non regge il rush dopo un inizio incoraggiante.

La straordinaria giornata di Giuseppe Cristaudo inizia a delinearsi al 26esimo livello, quando eliminando Brunello Giovagnoli in 30esima posizione si issa in vetta al chipcount continuando poi a trovare favorevoli incroci di carte sfruttati nel migliore dei modi.
Con il susseguirsi dei giocatori eliminati, e il conseguente avvicinamento verso i premi grossi del payout, l’action vive alcune fasi di stanca soprattutto al tavolo finale allargato a 9 dove spesso ad ogni apertura seguivano una lunga serie di fold.
L’impasse viene rotto da Delfino Novara che si prende l’onore di spegnere le speranze di Giuseppe Sarlo, uomo bolla final table e nono per una moneta comunque apprezzabile da 7.200 CHF.

Detto del main event, il primo trofeo dell’IPO numero 8 spetta a Daniela Parotti, la ladies vincitrice del torneo dedicato al gentil sesso in grado di mettere in fila la bellezza di 67 agguerrite giocatrici.

Appuntamento alle ore 15.00 con la diretta video streaming su ItaliaPokerClub e il blog in diretta live su ItaliaPokerForum, per scoprire chi sarà il nome del successore di Cristiano Gaggini, vincitore della precedente tappa.

Chipcount degli otto finalisti:

Giuseppe Cristaudo – 15.775.000
Delfino Novara – 6.855.000
Davide Suriano – 6.416.000
Antonino Campagna – 5.225.000
Heinsdorf Tobias – 2.700.000
Enrico Mosca – 2.200.000
Ioan Stetco – 2.100.000
Massimiliano D’Amico – 1.755.000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari